La start-up 2WATCH supera l’obiettivo della campagna di crowdfunding e si prepara a investire in nuovi titoli e strumenti AR/VR

La media-tech company nata a inizio 2021 2WATCH ha concluso con successo un secondo round di investimenti.

Fabrizio Perrone, CEO di 2WATCH

Lanciata sulla piattaforma Crowdfoundme, prima start-up del settore esport e gaming a utilizzare questo strumento, la raccolta si è chiusa con oltre mezzo milione di euro, contro i 100mila dell’obiettivo.

I fondi per 2WATCH sono arrivati da 180 investitori, molti dei quali avevano già preso parte al round di investimenti del febbraio scorso, e saranno utilizzati per valorizzare gli asset della start-up con l’inserimento di nuovi titoli all’interno dell’app e alla produzione di strumenti per aumentare l’interazione con gli utenti attraverso AR e VR sui social e sulle piattaforme di video streaming.

Parte del capitale sarà dedicato allo sviluppo del brand “che mira a diventare leader nella community gaming in Italia e all’estero”, annuncia Fabrizio Perrone, CEO di 2WATCH.

Nei progetti della start-up non c’è solo la tecnologia: in primavera sarà distribuita la seconda edizione della WATCH University League by TIM con la partecipazione di decine di atenei, mentre a dicembre il torneo per le scuole superiori School League metterà in palio borse di studio universitarie ed è in preparazione un evento di solidarietà phygital in collaborazione con una nota non profit con star del web e della TV in gara sui videogame.

La start-up 2WATCH supera l’obiettivo della campagna di crowdfunding e si prepara a investire in nuovi titoli e strumenti AR/VR ultima modifica: 2021-10-01T10:50:15+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment