Onlineprinters nov-dic 2020
 

CPA – Case di Produzione Associate: l’assemblea conferma il consiglio direttivo per il secondo mandato

Giovanni Bedeschi resta presidente fino al 2022, i consiglieri sono Karim Bartoletti e Cesare Fracca

Giovanni Bedeschi (presidente), Karim Bartoletti e Cesare Fracca (consiglieri) sono stati riconfermati per un secondo mandato alla guida di CPA, l’associazione delle case di produzione pubblicitaria.

Il consiglio direttivo è stata confermato a grande maggioranza, dimostrando “ancor di più la coesione creatasi negli anni tra i vari associati di CPA e la visione comune di un progetto a lungo termine, per il quale un solo mandato biennale non sarebbe bastato”, spiega una nota stampa.

CPA - Case di Produzione Associate: l'assemblea conferma il consiglio direttivo per il secondo mandato

Alla base della riconferma fino al 2022, – prosegue la nota – vi è stata anche l’ottima gestione da parte di CPA e del Consiglio nell arginare le conseguenze della crisi sanitaria scaturite nel nostro settore. CPA infatti è stata la prima associazione di categoria dell’audiovisivo in Italia a realizzare un protocollo-covid specifico, e tra le prime in Europa.

I problemi portati dalla pandemia restano sicuramente tra i primi punti all’ordine del giorno ma CPA, in ogni caso, ha continuato e continuerà a perseguire tutti gli obiettivi preposti nell’interesse di tutti i suoi associati: i rapporti con le maestranze e le film commission, l’ampliamento della base associativa che ad oggi è cresciuta raggiungendo i 31 associati, la condivisione con tutti gli stakeholders del Manuale CPA e le «best practices» di gara, produzione e postproduzione col fine ultimo di contribuire a regolare un mercato ed un settore che soffre di una crisi strutturale.

CPA – Case di Produzione Associate: l’assemblea conferma il consiglio direttivo per il secondo mandato ultima modifica: 2020-10-22T18:03:58+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment