Tripletta di Grand Prix agli Epica Awards per Burger King. Gli altri a Sony, Heinz, Tinder

Assegnati anche i Grand Prix degli Epica Awards, il premio alla creatività la cui giuria è formata dai giornalisti delle testate di settore, tra le quali Brand News

Con i tre Grand Prix Film, Print e PR la campagna ‘The Moldy Whopper’ di Burger King – quella dell’hamburger ammuffito che comunicava l’eliminazione di ogni tipo di conservante dal prodotto – è il grande vincitore dell’edizione 2020 degli Epica Awards. Realizzata da INGO Stockholm/David Miami/Publicis Romania, è diventata un fenomeno globale e ha ricevuto copertura media in tutto il mondo.

Il Grand Prix Responsibility è stato assegnato a “Through Your Eyes”, video musicale di Sony Music e del musicista Dante Spinetta per l’associazione per la donazione degli organi Incucai, un’idea di Wunderman Thompson Buenos Aires. Il video è stato realizzato in modo da apparire sfocato fin a che l’utente non punta la fotocamera dello smartphone verso l’occhio di un’altra persona, diventando subito nitido: un modo inaspettato di promuovere la donazione della cornea.

Menzione speciale in area Responsibility anche per il film “The Last Present” del Governo delle isole Canarie dell’agenzia di Tenerife Mientrastanto, per la storia e l’impatto positivo generato.

Il Grand Prix Design è andato a “Heinz Ketchup Puzzle”, il puzzle con migliaia di pezzi tutti uguali rosso ketchup per tenere occupate le persone durante il lockdown, ideato da Rethink Canada, mentre il Grand Prix Digital è stato assegnato a Tinder “Swipe Night” ideato da 72andSunny Los Angeles, un progetto che per riaccendere l’attenzione sull’app di dating l’ha trasformata in un videogame multiplayer per far incontrare le persone con una mentalità simile.

Nessun Grand Prix invece nella categoria Alternative, perché non è emerso nessun chiaro vincitore.

Mark Tungate, direttore editoriale e moderatore della giuria di Epica, ha dichiarato: “Quest’anno l’accento è stato posto chiaramente sull’innovazione, poiché molti dei vincitori si sono distinti per nuovi e interessanti utilizzi delle piattaforme multimediali esistenti. In un periodo straordinario, le agenzie hanno lavorato più che mai per dimostrare che una crisi di portata storica non può frenare la creatività”.

L’edizione 2020 in tutto ha ricevuto 1980 entries da 59 paesi, la maggior parte dalla Russia, seguita dalla Germania. Gli Stati Uniti sono stati il paese più premiato con 17 medaglie, 4 GP e 8 Ori, seguito dal Canada. Come abbiamo già riportato mercoledì scorso, le agenzie italiane e una casa di produzione – Armando Testa, We Are Social, Ddb, Vmly&r e Mercurio Cinematografica – hanno vinto 9 premi, 1 oro, 3 argenti e 5 bronzi (leggi l’articolo).

Tutti i premi sono online all’indirizzo epica-awards.com.

Tripletta di Grand Prix agli Epica Awards per Burger King. Gli altri a Sony, Heinz, Tinder ultima modifica: 2020-12-18T18:01:09+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment