Publicis Italia è stata nominata global agency of the year 2021 ai LIA Awards

Publicis Italia è stata nominata Global Agency of The Year 2021 ai LIA – London International Awards.

L’agenzia guidata da Bruno Bertelli (global CCO Publicis WW, CCO Publicis Groupe Italy and ceo Le Pub Amsterdam) e Cristiana Boccassini (CCO Publicis Italy and Le Pub Amsterdam, ceo di Publicis Italy) si è aggiudicata 1 Gran Prix, 9 Ori, 8 Argenti e 6 Bronzi con le campagne di Heineken, Barilla e Diesel.

Il Grand Prix in Ambient & Activation è stato vinto da “Shutter Ads”, la campagna di Heineken che ancora una volta sale sul podio più alto, dopo aver vinto il Grand Prix ai Cannes Lions 2021. La piattaforma, lanciata da Heineken a livello internazionale, ha sostenuto i bar durante il lockdown trasformando le saracinesche chiuse in spazi per l’OOH. Il progetto si è aggiudicato anche 4 Ori nelle categorie Ambient & Activation, Billboard e Non Traditional, insieme ad 1 Argento nella categoria Evolution.

Sempre Heineken, con “We’ll Meet Again”, campagna che celebra la resilienza e la positività delle persone in tutto il mondo, è stata premiata con 2 Bronzi nelle categorie Online Film e Production & Post Production.

Sul podio anche Diesel con “Enjoy Before Returning”, campagna ispirata al fenomeno globale del ‘wardrobing’, che conquista 5 Ori e 2 Argenti rispettivamente nelle categorie Ambient & activation, Digital, Non Traditional, Social Media & Influencer. Con “Francesca”, inno alla vita e alla libertà di essere sé stessi, Diesel vince anche 4 Argenti e 2 Bronzi in Online film, Tv-Cinema e Production & Post Production.

Tra i progetti che raggiungono il podio anche Barilla “Playlist timer”. La campagna dal successo globale nata dall’idea di creare playlist musicali con funzione di timer da cucina, vince 1 Argento in Radio & Audio e 2 Bronzi in Brand entertainment e Non Traditional.

Publicis Italia è stata nominata global agency of the year 2021 ai LIA Awards ultima modifica: 2021-11-17T15:52:54+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment