Amazon Bedroom_1000x250
Amazon GameRoom_1000x250
 

Il concorso Socially Correct con Saatchi & Saatchi sostiene l’inclusione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro

L’Associazione Paolo Ettorre – Socially Correct, nata nel 2008 per perpetuare la dedizione di Paolo Ettorre nei confronti della comunicazione sociale, organizza ogni anno il concorso Socially Correct dedicato agli studenti delle scuole di arte e comunicazione.

Per l’organizzazione, l’associazione collabora storicamente con l’agenzia Saatchi & Saatchi – dove Paolo Ettorre ha trascorso 35 anni della sua carriera – e con la Fondazione Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Il concorso Socially Correct con Saatchi & Saatchi sostiene l'inclusione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro

Ogni anno l’associazione bandisce un concorso, rivolto a studenti che frequentano corsi nel settore della comunicazione. Il concorso ha tre obiettivi: lo sviluppo di una campagna per sensibilizzare l’opinione pubblica su uno specifico problema sociale, creare un senso di responsabilità sociale nei giovani talenti, e premiare l’eccellenza creativa italiana. Il concorso è sviluppato in collaborazione con la Saatchi & Saatchi e la campagna vincitrice darà la possibilità alla coppia creativa di effettuare uno stage presso il reparto creativo dell’agenzia.

Giunto alla XIV edizione, quest’anno il concorso ha offerto agli studenti l’opportunità di partecipare come team creativi al progetto di comunicazione promosso dal Ministro per le Disabilità, per ideare una campagna volta a incentivare l’inserimento delle persone con disabilità nel mondo del lavoro.

La coppia creativa vincitrice verrà premiata con uno stage lavorativo presso Saatchi & Saatchi.

L’evento di premiazione si terrà il 9 luglio al Complesso Monumentale San Nicolò di Spoleto.

Il concorso Socially Correct con Saatchi & Saatchi sostiene l’inclusione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro ultima modifica: 2022-07-07T08:31:00+02:00 da Redazione

Related posts