Cannes Lions collabora con Parley for the Oceans per rendere eco-innovativi i trofei della categoria SDG

Saranno realizzate con plastica ricavata dalle reti da pesca recuperate in mare le statuette dei Cannes Lions che premieranno le campagne nella categoria Sustainable Development Goals.

I premi, che saranno assegnati il 25 giugno, coerentemente con la categoria, intendono aumentare la consapevolezza e chiamare all’azione la comunità creativa mondiale.

L’eco-innovazione è frutto di un accordo tra Cannes Lions e Parley for the Oceans che realizza una plastica da rifiuti riciclati recuperati da mari e coste e collabora da anni con numerose aziende, a cominciare da Adidas.

I premi dedicati agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU sono stati introdotti a Cannes nel 2018 per promuovere la consapevolezza sulla sostenibilità e quest’anno, per rimarcare l’urgenza della crisi climatica Cannes Lions Live renderà accessibili gratuitamente a tutti i contenuti sul tema in collaborazione con YouTube. Tra le sessioni disponibili, quella di Parley for the Ocean, la discussione condotta da Philip Thomas su come l’industry dell’adv sta combattendo il cambiamento climatico e l’intervento di sir Martin Sorrell che guiderà un panel su come mettere in pratica l’impegno sul clima.

Cannes Lions collabora con Parley for the Oceans per rendere eco-innovativi i trofei della categoria SDG ultima modifica: 2021-06-21T11:13:06+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment