Publicis acquisisce il 100% di BBH

Publicis Groupe ha acquisito il 51% delle quote di Bbh, arrivando così a controllare il 100% dell’agenzia fondata nel 1982 da John Bartle, Nigel Bogle e John Hegarty, e della quale già possedeva il 49% dal 2002. In una transazione separata ha acquisito inoltre il 100% dell’agenzia brasiliana Neogama/Bbh dal fondatore Alexandre Gama e dai suoi partner.

Tuttavia l’agenzia, tra le più stimate e premiate al mondo, non perderà del tutto la sua indipendenza, attraverso accordi specifici che la trasformeranno in una sorta di network nel network: rispetto al Gruppo che la controlla avrà la libertà di scegliere i clienti con cui vuole lavorare, di partecipare o no alle a gare, non verrà assorbita in altre sigle del gruppo o viceversa, il management sarà indipendente e manterrà le sue sedi separate da quelle di Publicis.

Maurice Lévy, chairman e ceo di Publicis Groupe, ha dichiarato « Abbiamo studiato un accordo che preserverà e proteggerà oggi, domani e nel lungo periodo la specifica cultura dell’agenzia, il suo metodo di lavoro e tutti gli ingredienti che hanno permesso a Bbh e Neogama di avere successo».

John Hegarty ha scelto Alexandre Gama come suo successore nominandolo worldwide chief creative officer. Sia Hegarty che Boogle (Bartle era già uscito anni fa) rimarranno in agenzia lavorando sui principali clienti con incarichi non esecutivi, trasferendo questi al management da loro scelto e da anni in agenzia.

 

Publicis acquisisce il 100% di BBH ultima modifica: 2012-07-06T11:20:29+02:00 da Redazione

Related posts

Comment