Onlineprinters marzo 2020
 

Amy Armstrong nominata ceo globale di Initiative

Interpublic Group ha annunciato che Amy Armstrong diventerà Chief Executive Officer di Initiative.

Succede a Mat Baxter, ceo dal 2016, che per tutto il 2021 rimarrà come global president dell’agenzia media globale per assumere in seguito un nuovo ruolo di leadership nel gruppo Interpublic che verrà annunciato nei prossimi mesi.

Amy Armstrong ha ricoperto negli ultimi 20 anni numerosi ruoli di leadership nelle agenzie di IPG, l’ultimo dei quali era ceo per gli Stati Uniti di Initiative, dove è entrata nel 2016.

Sotto la sua leadership l’agenzia è cresciuta, acquisendo anche clienti come Liberty Mutual, Nintendo, Gilead e T-Mobile. Ha rivisto anche l’approccio utilizzato nei colloqui di assunzione per neutralizzare i bias tradizionali che possono limitare l’accesso al lavoro e i ruoli delle persone di colore e che fanno parte di minoranze.

Prima di arrivare in Initiative, Amy ha diretto BPN Worldwide ed è stata presidente di ID Media. Ha iniziato la sua carriera con IPG presso FCB, dove ha lavorato nella practice media.

Amy Armstrong nominata ceo globale di Initiative ultima modifica: 2021-03-02T11:17:22+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment