Mindshare esplora con Huddle 2019 il recupero dell’umanesimo tra tecnologia ed emozioni

Alla quarta edizione di Huddle di Mindshare Italia 600 invitati, 24 talk e 5 aree esperienziali per riflettere sul rapporto tra umanità, tecnologia, emozioni

In un mondo dominato dagli algoritmi, qual è il valore aggiunto del tocco umano? La domanda connette i 24 appuntamenti che hanno scandito la nuova edizione di Huddle, la giornata di formazione e ispirazione organizzata ieri da Mindshare nei propri uffici di Milanofiori.  ‘Humans’ il tema all’ordine del giorno, esplorato da una squadra eterogenea di relatori provenienti da aziende e media: PoliMi, Deliveroo, Fanpage, Sky, Rockin’100’, ZeligTv, Juventus FC, Mondadori, Nintendo Italia, Google, Rai Pubblicità, Discovery, Mediaset, Facebook tra gli altri. Seicento gli invitati, tra aziende, investitori, prospect, operatori del settore e amici.

«Huddle è nato quattro anni fa con lo spirito di riunire player e partner per confrontarsi in un contesto informale sulle prospettive della nostra società e della nostra industry – ha spiegato il Chairman & CEO di Mindshare Italia Roberto Binaghi -. Credo che il recupero dell’umanesimo sia un tema interessante per la società e per la nostra industry. Visto che il digitale, sempre più pervasivo, diventa progressivamente commodity, per Mindshare il tocco umano rappresenta la capacità di giocare un ruolo da ‘formatori’ del mercato, da Huddle a Radiocompass a Purple Program, con uno sguardo di medio-lungo periodo».

Accanto ai talk, sono state create 5 experience rooms condivise con AtomicAD ‘Screen Yourself’; Dyson ‘Dyson Styling Room’; Facebook ‘The Blue Experience’; Google ‘Magic is the machine with AI experiments’; Nintendo, ‘Ring Fit Adventure’ all’interno delle quali sono stati ideati ambienti con cui interagire, sfidarsi, giocare e sperimentare.

Nei seguenti articoli la selezione di Brand News da Huddle 2019.

Come il successo virale di Rockin’1000 si è trasformato in un modello di business sostenibile

Gli scenari della mobilità del futuro tra auto autonome, delivery e ologrammi

Il calcio femminile è sempre più interessante per i brand. Il caso di Juventus FC

Le macchine massimizzano l’efficacia degli algoritmi, le persone stabiliscono le regole per farli funzionare

Mindshare esplora con Huddle 2019 il recupero dell’umanesimo tra tecnologia ed emozioni ultima modifica: 2019-11-27T10:23:28+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment