Onlineprinters novembre 2019
 

Nuova fusione in WPP: nasce Wunderman Thompson dalla fusione di J. Walter Thompson e Wunderman

Continua la politica di semplificazione all’interno della galassia WPP con la fusione tra l’agenzia creativa J. Walter Thompson e l’agenzia digitale Wunderman, che insieme daranno vita a Wunderman Thompson.

La nuova struttura viene definita una “creative, data and technology agency” posizionata come provider di soluzioni end-to end riguardo creatività, dati, commercio, consulenza e servizi tecnologici. Già ora le due sigle condividono molti clienti, che adesso avranno un accesso più semplice alle rispettive specializzazioni. Mark Read, CEO di WPP, ha commentato che “i clienti vogliono più semplicità dai loro partner e questo sviluppo, come altri in WPP, è finalizzato a ridisegnare il nostro gruppo attorno ai loro bisogni”.

Mel Edwards, ceo di Wunderman Thompson, e Tamara Ingram, chairman

Anche qui, come avvenuto pochi mesi fa con Y&R e VML, l’agenzia digitale occupa una posizione prioritaria sia nel nuovo brand che nel management: a capo della nuova struttura ci sarà Mel Edwards, a settembre nominata ceo globale di Wunderman, posto fino a quel momento occupato da Mark Read, nuovo ceo di WPP. Tamara Ingram, worldwide chief executive di Jwt, sarà invece chairman. Wunderman Thompson avrà circa 20mila dipendenti in 200 sedi in 90 paesi e sarà pienamente operativa nei primi mesi del 2019.

La politica di concentrazione di WPP era già iniziata nel 2017 con la fusione di Possibile in Wunderman e di Maxus e MEC in Wavemaker.

Nel 2018 ha accelerato con il consolidamento di cinque società di consulenza in design in una nuova entità chiamata Superunion, la fusione delle agenzie di PR Burson-Marsteller e Cohn & Wolfe per creare Burson Cohn & Wolfe e, a settembre, con la fusione di Y&R con l’agenzia digital VML per formare VMLY&R.

Mel Edwards, Global Chief Executive Officer di Wunderman Thompson, commenta “Per raggiungere risultati che facciano la differenza i clienti hanno bisogno di ispirazione radicata in insight data driven.  Wunderman Thompson offre esattamente quello che vogliono i clienti: creatività brillante, esperienza nei dati e sofisticate competenze tecnologiche”.

Nuova fusione in WPP: nasce Wunderman Thompson dalla fusione di J. Walter Thompson e Wunderman ultima modifica: 2018-11-26T14:49:59+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment