Onlineprinters marzo 2020
 

WPP nomina Rob Reilly global chief creative officer

WPP ha sfilato il creativo a McCann Worldgroup (Interpublic)

Wpp ha annunciato una nomina particolarmente significativa per rafforzare le sue credenziali creative: quella di Rob Reilly, attualmente global creative chairman di McCann Worldgroup.

Rob Reilly

Reilly entrerà in Wpp a maggio con la carica di Global chief creative officer e riporto diretto al ceo Mark Read. Insieme al ceo e agli altri chief creative officer  delle agenzie del gruppo, avrà il compito di promuovere la creatività dentro e fuori l’azienda, stimolare la cultura della creatività, attrarre e trattenere i migliori talenti del settore, promuovendo insieme inclusione e diversità nei lavori prodotti e nei team. Lavorerà inoltre a contatto con i partner tecnologici per stimolare la creatività sulle rispettive piattaforme.

Sotto la guida di Rob Reilly, McCann Worldgroup ha prodotto tanti ottimi lavori tra i quali la ‘Fearless Girl’ di Wall Street per State Street Global Advisors ed è stata premiata come Network of the Year ai Cannes Lions 2019. Prima di entrare in McCann nel 2014, Reilly lavorava in Crispin Porter + Bogusky come partner e worldwide chief creative officer .

«L’ambizione di Mark è far diventare Wpp l’azienda più creativa del mondo. Per un creativo, era impossibile resistere. Sta guidando una reinvenzione completa di Wpp e si è impegnato a mettere la creatività al cento di tutto quello che fa l’azienda» commenta Reilly nella nota stampa.  Mark Read aggiunge «Rob è un dei leader creativi più celebrati, è stato una forza trasformativa ovunque abbia applicato il suo talento e so che avrà lo stesso impatto in Wpp».

WPP nomina Rob Reilly global chief creative officer ultima modifica: 2021-01-15T11:01:14+01:00 da editorbrand01

Tags:

,

Related posts

Comment