Omnicom Media Group potenzia l’offerta data-driven siglando una partnership con Connected-Stories

Con la piattaforma di creative management, OMG punta a offrire ai suoi clienti una gestione end-to-end di tutti gli aspetti legati alle creatività sia video che rich-media

Omnicom Media Group annuncia una partnership con Connected-Stories, piattaforma di creative management che consente a brand ed agenzie di centralizzare il processo e la gestione delle creatività.

«Momenti storici come questo ci fanno capire quanto sia importante la personalizzazione e l’unicità di quello che comunichiamo – commenta il ceo del Gruppo Marco Girelli -. La collaborazione con start-up tecnologiche Italiane in grado di fare la differenza sul mecato globale è sempre stato un punto di forza e di vanto per Omnicom Media Group. La stretta collaborazione con Connected-Stories ci consente di aumentare ulteriormente la qualità del servizio per i nostri clienti offrendo le migliori soluzioni sia per il mercato di oggi che per quello di domani».

Omnicom Media Group potenzia l'offerta siglando partnership con Connected-Stories
Marco Girelli, ceo di OMG Italia

Tramite la piattaforma Connected-Stores – spiega una nota – OMG punta ad offrire ai suoi clienti una gestione end-to-end di tutti gli aspetti legati alle creatività sia video che rich-media. Dall’automatizzazione dei processi creativi alla possibilità di personalizzare i contenuti con estrema granularità, i clienti Omnicom avranno ora la possibilità di disegnare strategie creative data-driven accompagnando l’utente tramite tutta la consumer journey.

Connected-Stories, sviluppata dalla società HyperTv con uffici in Italia e negli Stati Uniti, sfrutta sia le informazioni dei big data sia la precisione del machine learning, per inserire informazioni rilevanti ed elementi interattivi direttamente negli annunci video in maniera dinamica.

«Siamo grati che Omnicom abbia selezionato la nostra soluzione per offrire ai propri clienti un approccio innovativo alla produzione e distribuzione dei contenuti pubblicitari – ha dichiarato il founder e ceo di Connected-Stories Claudio Vaccarella -. Abbiamo creato la nostra piattaforma solo tre anni fa ed e’ bello vedere come il nostro prodotto abbia già suscitato l’interesse di un gruppo globale come Omnicom. Questa collaborazione è il riconoscimento che il nostro team e la nostra piattaforma sono in grado di gestire la complessità e la scalabilità che un gruppo globale richiede».

Davide Tremolada, direttore Tech & Media activations di OMG, conclude: «L’importanza di affinare la comunicazione consente di alzare l’asticella qualitativa legata agli investimenti pubblicitari, ultimando in questo modo il processo di comunicazione personalizzata su base dati/audience che è sempre stato uno dei nostri punti di forza. Questo consentirà di aumentare l’efficacia e l’efficienza lavorando su tutte le fasi del funnel migliorando diversi KPIs, incrementando ad-recall e tutte le interazioni fino alla generazione di lead o sales. Questo ci permetterà di mettere a disposizione dei nostri clienti/partner una tecnologia abilitante per le connected TV ed altri modelli media da una passaggio da statico/tabellare ad interattivo».

Omnicom Media Group potenzia l’offerta data-driven siglando una partnership con Connected-Stories ultima modifica: 2020-06-03T18:43:48+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment