Kiwi chiude il 2020 con un fatturato vicino ai 4 milioni di euro (+50%)

L’ agenzia creativa parte di Uniting Group mette a segno una crescita di oltre il 50% rispetto al 2019

Kiwi, agenzia creativa parte di Uniting Group, chiude il 2020 con un fatturato vicino ai 4 milioni di euro.

La crescita rispetto al 2019 – fa sapere la sigla – è stata superiore al 50% con un tasso di conferma dell’85% sui clienti dell’anno precedente.

Nel 2021 l’agenzia lancerà nuove aree di business come la content & digital factory, di cui verranno annunciati i dettagli nei prossimi mesi.

Kiwi chiude il 2020 con un fatturato vicino ai 4 milioni di euro
Giancarlo Sampietro, founder e direttore generale di Kiwi

“Il 2020 è stato un anno complesso e di forti cambiamenti, non solo per i clienti, ma anche per noi e i nostri talenti – dichiara Giancarlo Sampietro, general director di KIWI -. Un anno in cui abbiamo trasformato gli ostacoli in opportunità e nonostante la distanza ci siamo sentiti ancora più uniti tra noi e con i brand con cui lavoriamo. L’approccio che abbiamo saputo mettere in campo ha avuto ricadute molto positive sul nostro business e questo ci permette di guardare al futuro con ottimismo, pronti ad allargare il nostro team con nuovi professionisti talentuosi e a mettere a disposizione le nostre competenze come partner strategico creativo a tutti quei brand che guardano lontano”.

Kiwi chiude il 2020 con un fatturato vicino ai 4 milioni di euro (+50%) ultima modifica: 2020-12-22T12:05:23+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment