Integer adatta l’offerta ai nuovi comportamenti d’acquisto e lancia anche in Italia la Divisione di Adaptive Retail

L’offerta della divisione è rivolta sia per rivenditori fisici che per i marchi di e-commerce che devono adattarsi per rispettare rapidamente le disposizioni anti-virus

Come anticipato lo scorso 5 maggio, Integer ha lanciato la Divisione di Adaptive Retail che copre una gamma di competenze in tutto il commercio al dettaglio. Il nuovo servizio di consulenza, che ora viene presentato ufficialmente anche in Italia, è offerto sia per i rivenditori fisici che per i marchi di e-commerce.

L’offerta della sigla parte del Gruppo Tbwa\Italia è un insieme di servizi volto ad aiutare i dettaglianti, sia grandi che piccoli, che devono adattarsi per rispettare rapidamente le disposizioni anti-virus dettate dalla World Health Organization. Questi servizi includono audit di conformità basati su virtuale, ricerca sulla mentalità dell’acquirente e sulle preferenze, analisi del traffico / dello spazio e test sui concetti di trasformazione dello spazio al dettaglio.

Integer sta collaborando con diverse aziende per fornire strategia, progettazione ed esecuzione all’interno delle tempistiche accelerate associate alle nuove norme e ai nuovi comportamenti di consumo dei consumatori.

Integer adatta l’offerta ai nuovi comportamenti d’acquisto e lancia anche in Italia la Divisione di Adaptive Retail
Simone De Martini, a.d. di Integer

Come parte di questa nuova divisione, Integer sta concentrando la sua offerta di e-commerce, capo del progetto è Fabio Allemagna, su strategia rapida, ottimizzazione e performance marketing su DTC, social commerce ed eRetail, incluso Amazon. I servizi includono strategie rapide di immissione sul mercato, ottimizzazioni rapide per aumentare le vendite e la creazione di contenuti con particolare attenzione alla produzione remota e alla fornitura di traffico qualificato per guidare le transazioni.

L’obiettivo dell’agenzia è aiutare i marchi a migliorare rapidamente la loro presenza digitale al fine di soddisfare i comportamenti di acquisto in rapido cambiamento e accelerare le vendite online.

“Offriamo l’opportunità ai brand di ottimizzare la loro presenza nell’ e-commerce in tempi brevi così da avvantaggiarsi della sempre più repentina digitalizzazione degli acquisti. Durante questo periodo di emergenza abbiamo lavorato con diversi clienti supportandoli per adattarsi alle regole e migliorare la shopper experience attraverso toolkit personalizzati. Tra questi Starbucks, Sky, Sisal e Synlab” dichiara Simone De Martini amministratore delegato di Integer Italia.

Integer WW ha anche preparato un took kit utile ai retailer contenente materiali e informazioni, legati all’emergenza Covid-19, per salvaguardare salute dei clienti e dei lavoratori nei punti vendita.

Un kit chiavi in ​​mano, pronto per la stampa / post e disponibile al pubblico come parte di uno sforzo per supportare tutti i rivenditori che comunicano i requisiti di distanza sociale e le migliori pratiche in negozio.

Integer adatta l’offerta ai nuovi comportamenti d’acquisto e lancia anche in Italia la Divisione di Adaptive Retail ultima modifica: 2020-05-27T10:32:54+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment