Online Printers
 

In Dude entra Federica Nanni come creative strategy director

Tra le altre novità dell’agenzia, Nicolò Carrassi e Luca Riva diventano deputy creative director e  Domenico Loperfido chief operating officer

Federica Nanni entra a far parte dell’agenzia Dude ricoprendo il ruolo di creative strategy director, andando così a rafforzare la unit strategica guidata dal chief strategy officer Lorenzo Foffani.

Laureata alla University of the Arts di Londra e con un Master in Media, Communication and Critical Studies, Nanni vanta un’esperienza di 5 anni in BCube dove ha ricoperto i ruoli di digital strategist prima e head of social media poi, ideando la strategia di campagne di successo per clienti del calibro di Ceres, Fiat 500, Campari, Ferrero Rocher, Subito.it.

Federica Nanni

Tra le altre novità dell’agenzia per il 2019, la crescita di Nicolò Carrassi e Luca Riva (2 ori Giovani Leoni Italia; 2 Cannes Lions 2018) che ricoprono da gennaio il ruolo di deputy creative director e di Domenico Loperfido diventato chief operating officer.

“Federica rappresenta l’eccellenza di un pensiero insieme creativo e strategico, di un approccio ibrido e sorprendente che l’ha portata ad architettare idee e storie che tutti ricordiamo” commenta Lorenzo Foffani “Siamo felici che abbia scelto Dude per continuare a raccontare queste storie in Italia e nel mondo: credo che si sentirà subito a casa. Ci divertiremo”.

“Ho sempre avuto un debole per Dude, ma sono timida e ho aspettato facessero loro il primo passo. Adesso possiamo dire che è diventata una storia vera, una di quelle storie in cui si fanno grandi progetti, ho persino portato lo spazzolino in Dude.” aggiunge Federica “Da entrambi i lati le intenzioni sono serie, c’è una gran voglia di innovare e ridefinire le regole dell’advertising con un approccio sempre più integrato, disobbediente e media agnostic. Insomma: Stay romantic, stay Dude!”.

In Dude entra Federica Nanni come creative strategy director ultima modifica: 2019-01-10T17:57:05+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment