onlineprinters maggio 2020
 

EY acquisisce Italia Brand Group. Realtà complementari già al lavoro su new business e offerta end-to-end

La tendenza globale che vede le grandi società di consulenza allargarsi al campo della comunicazione sta prendendo piede anche in Italia con l’acquisizione di Italia Brand Group da parte di EY

Siglato lo scorso luglio, è diventato operativo in queste ultime settimane l’accordo di acquisizione da parte della società di consulenza EY (un tempo nota come Ernst & Young) di Italia Brand Group, il gruppo di sigle di comunicazione, media e digital guidato da Mauro e Franco Di Rosa. Si tratta di un’acquisizione della società complessiva, che vede anche i Di Rosa diventare partner di EY, e si inquadra nel trend globale che vede le grandi società di consulenza allargarsi al campo della comunicazione, e che fin ora in Italia si era limitata ad agenzie focalizzate sul digital.

Mauro Di Rosa
Franco Di Rosa

Le due realtà hanno già iniziato a lavorare insieme su svariati progetti, prodotti e clienti e si sono presentate al mercato durante gli eventi più recenti curati da EY come il Retail Forum, organizzato insieme a Confimprese e Gdo Week, e EY Capri Digital Summit. «Stiamo iniziando a trasferire il nostro know how in EY, a comprendere il modello operativo e a costruire un’offerta congiunta – spiega Mauro Di Rosa, presidente della società – Al contrario di altre acquisizioni dove il business digital spesso coincide e si sovrappone, EY e Italia Brand Group sono due realtà complementari, la cui convergenza risulta particolarmente innovativa e piena di opportunità».

La novità che porta con sé l’alleanza è la connessione di due modi di operare complementari: le competenze verticali di EY, con analisi e soluzioni specifiche per i diversi settori merceologici, e le competenze trasversali dell’agenzia su branding e comunicazione.

Secondo il ceo Franco Di Rosa l’operazione risponde alla domanda da parte del mercato di un approccio diverso. «Per molti anni il mercato della comunicazione è stato fermo, arroccato su modelli di 50 anni fa. I clienti oggi chiedono partner in grado di seguirli nelle varie fasi del business, dalla strategia al posizionamento, passando per branding, creatività, tecnologie fino alla misurazione dei risultati. Mettere in contatto team diversi e collaborare con numerose aziende è diventato impegnativo per il committente. Pensiamo quindi di dare una risposta completa, proponendo un approccio innovativo».

Le due società stanno già lavorando insieme sui clienti attuali, allargando il perimetro del lavoro svolto in tutti quei casi in cui esiste un elemento comune, e anche sul new business. Riguardo ai progetti sviluppati congiuntamente, allo scorso Retail Forum Italia Brand Group ha già avuto modo di presentare una soluzione per la gestione dei punti vendita.

EY acquisisce Italia Brand Group. Realtà complementari già al lavoro su new business e offerta end-to-end ultima modifica: 2017-10-17T18:14:05+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment