Amazon Bedroom_1000x250
Amazon GameRoom_1000x250
Amazon LivingRoom_1000x250
 

Da Twig Agency supporto gratuito alle aziende per le soluzioni di smart working

L’agenzia Twig lancia un’iniziativa di solidarietà. La sigla milanese ha deciso di supportare gratuitamente le aziende in questo momento di difficoltà nel trovare soluzioni efficaci ed efficienti grazie alla tecnologia, il digitale e i processi di organizzazione e progettare al meglio il lavoro da remoto.

Da Twig Agency supporto gratuito alle aziende per le soluzioni di smart working

“I cambiamenti, soprattutto improvvisi, impattano in particolare sulle persone – afferma Marco Ronchi, ceo di Twig Agency – e la cosa più importante per reggere quello che chiamiamo l’ignoto, è progettare insieme le soluzioni più smart. In questo particolare momento, che richiede alle aziende una propensione all’adattabilità in tempi brevissimi, offriamo il nostro supporto a distanza. Restiamo uniti, ma restiamo a casa”.

La campagna è stata lanciata lunedì mattina e ha già raccolto le richieste sia di aziende che di istituti di formazione, attualmente bloccati nell’erogazione della didattica.

Twig Agency continuerà a raccogliere ed analizzare le richieste di aiuto fino a saturazione delle risorse messe a disposizione per il progetto.

“Le nostre competenze in fatto di analisi e supporto ai processi di digitalizzazione ci permettono di aiutare quelle aziende che, pur volendo permettere ai dipendenti di lavorare da casa, sono state colte in contropiede e non sanno come fare a mettere in atto lo smart working in tempi brevi – aggiunge Neva Ganzerla, direttore operativo di Twig -. La consulenza che offriamo gratuitamente è orientata proprio all’identificazione di procedure che siano veloci da implementare ed economicamente sostenibili, che permettano quindi alle imprese di attivare lo smart working in tempi minimi e con spese per la tecnologia affrontabili seppur non previsti ”.

Da Twig Agency supporto gratuito alle aziende per le soluzioni di smart working ultima modifica: 2020-03-13T11:53:50+01:00 da Redazione

Related posts