Apple iAd passa al programmatic con Rubicon Project che si rafforza anche nella negoziazione diretta con l’acquisizione di ShinyAds e iSocket

Anche le campagne pubblicitarie su iAd, la piattaforma di mobile advertising Apple, stanno passando al programmatic.

Rubicon Project Logo

Ieri Rubicon Project ha annunciato di essere stata scelta insieme ad altre società tecnologiche come partner per studiare insieme ad Apple un sistema di pubblicità automatizzata, un marketplace aperto e soluzioni funzionali agli oltre 250mila sviluppatori attivi su iAd.

Gli inserzionisti potranno quindi acquistare spazi su iAd attraverso la piattaforma di Rubicon Project, contando su oltre 400 opzioni di targeting basate su centinaia di migliaia di account iTunes verificati.

Rubicon Project ha inoltre acquisito per 30 milioni di dollari due società specializzate nel ‘programmatic direct’, ShinyAds e iSocket, dove per programmatic direct si intende la negoziazione diretta tra la piattaforma di negoziazione e gli editori.

Un settore che, secondo gli analisti, si avvia a diventare uno degli assi principali del mercato della pubblicità programmatica entro il 2016, dal valore solo negli USA di 8 miliardi di $. L’annessione delle due società permetterà a Rubicon Project di avvalersi di sistemi di acquisto ‘automated guaranteed’ che permettono di acquistare le impression a prezzi stabiliti dagli editori in base a audience garantite.

Di fatto le inventory sono premium e i prezzi più alti, una modalità di compravendita automatizzata ma più simile a quella tradizionale.

Apple iAd passa al programmatic con Rubicon Project che si rafforza anche nella negoziazione diretta con l’acquisizione di ShinyAds e iSocket ultima modifica: 2014-11-20T13:04:05+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment