Verizon Media e Microsoft ampliano la collaborazione con un accordo globale per il native adv

Verizon Media ha chiuso il 2018 con un aumento a doppia cifra per il native YoY e un incremento delle performance.

Verizon Media e Microsoft hanno annunciato ieri un nuovo accordo pluriennale e globale che permetterà ai marketer di aver accesso a un ulteriore 20% di inventory native attraverso Oath Ad Platforms e di sfruttare formati pubblicitari molto performanti – come sostiene appunto la ricerca commissionata a Enders – e posizionamenti esclusivi presenti su Microsoft News / MSN.

Verizon Media e Microsoft ampliano così la collaborazione già esistente e che offre accesso a soluzioni brand safe di video, display e content marketing sulle property di Microsoft a livello globale, compresi Outlook e Xbox, che raggiungono quasi 500 milioni di persone ogni mese.

“La partnership con Microsoft consente di combinare questa inventory premium con le nostre tecnologie e con i dati più diversificati e verificati del settore per mettere in contatto i marketer con la loro target audience su larga scala”, ha dichiarato Guru Gowrappan, CEO di Verizon Media.

La società ha chiuso il 2018 con un aumento a doppia cifra per il native YoY e un incremento delle performance.

Verizon Media e Microsoft ampliano la collaborazione con un accordo globale per il native adv ultima modifica: 2019-01-09T12:46:39+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment