Epica Awards 2019 leaderboard
 

Channel Factory arriva in Italia. Alla guida Luca Di Cesare

L’azienda che massimizza l’efficienza delle campagne su YouTube apre un ufficio a Milano. Il management è composto dal country manager Luca Di Cesare, dal sales director  Benvenuto Alfieri e dal senior account manager Giulio Giacometti

Channel Factory, la piattaforma globale che massimizza l’efficienza delle campagne su YouTube, approda ora anche in Italia con una sede a Milano.

Alla guida degli uffici italiani è stato chiamato Luca Di Cesare, con il ruolo di country manager, affiancato da Benvenuto Alfieri, sales director, e da Giulio Giacometti, senior account manager. A loro il compito di creare il team italiano che, nei prossimi mesi, vedrà l’ingresso di altri professionisti.

Channel Factory arriva in Italia. Alla guida Luca Di Cesare
Luca Di Cesare, Giulio Giacometti e Benvenuto Alfieri

Presente in oltre 30 Paesi del mondo, Channel Factory ha avviato una nuova strategia di espansione nei mercati Europei e l’Italia va ad aggiungersi agli uffici già operativi nel Regno Unito, in Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania e Spagna.

Channel Factory – spiega una nota – è una tech & data platform globale che massimizza sia le performance sia la suitability, aiutando gli inserzionisti di YouTube a migliorare la propria contextual performance, ed è partner ufficiale dello YouTube Measurement Program.

Categorie di contenuti, toni del linguaggio, sentiment di un video, presenza o meno di news, qualità della produzione sono alcuni degli elementi che un progetto di brand suitability prende in considerazione per garantire la brand protection, la brand relevance e le performance, oltre alla percezione e all’engagement dei consumatori. La piattaforma proprietaria di Channel Factory, ViewIQ, analizza tutti i contenuti di YouTube in tempo reale, attraverso i dati forniti dai creator, l’analisi dei testi, i dati di performance e i filtri umani, aiutando gli investitori pubblicitari a pianificare le proprie campagne sui contenuti ideali tenendo sotto controllo l’investimento. Efficienza (grazie all’analisi di una mole di dati storici delle performance di migliaia di campagne), monitoraggio, ottimizzazione continua e trasparenza dei placement garantiscono la scalabilità dei progetti e il raggiungimento dei KPI.

Lo studio “Contextual research” della University of Southern California, realizzato con Channel Factory, dimostra come una pubblicità, nel giusto contesto, può portare fino al 93% di incremento della brand awareness rispetto ad un advertising pubblicato in un ambiente non in linea. La ricerca, condotta nello scorso maggio, evidenzia come la brand suitability combinata con le performance garantisca il raggiungimento degli obiettivi prefissati di una campagna, grazie al miglior contenuto con le migliori performance.

IL MANAGEMENT

Il management di Channel Factory Italia è composto da tre professionisti che hanno maturato una lunga esperienza nel mondo del digitale e hanno contribuito al lancio italiano di molte multinazionali del digital marketing.

Luca Di Cesare, il manager con più esperienza alle spalle, ha fondato aziende (Dooyoo.it, Effecting, iWikiPhone, DATV) e ha contribuito allo sviluppo del business tricolore di imprese internazionali (smartclip, SpotX, Doubleclick International, per citarne alcune).

Benvenuto Alfieri è uno specialista in ambito sales e ha ricoperto incarichi in molte aziende nazionali ed estere come S4M, Teradata, AdKaora e ha lavorato per editori digitali come Alfemminile.

Così come Giulio Giacometti che ha iniziato la sua carriera in Secondamano per successivamente approdare in altre società del mondo tech (MovingUp, Teads.tv, AdPepper Media, Mapp), dove ha ricoperto incarichi via via più importanti.

Channel Factory arriva in Italia. Alla guida Luca Di Cesare ultima modifica: 2020-09-28T17:52:43+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment