Apollo Global Management compra Verizon Media per 5 miliardi di dollari e la ribattezza Yahoo

Verizon manterrà una quota del 10%. Alla guida della società confermato Guru Gowrappan

Il fondo di private equity Apollo Global Management ha acquisito da Verizon Communications la sua divisione Verizon Media con tutti i suoi brand e attività per 5 miliardi di dollari, 4,25 in contanti e di 750 milioni in interessi privilegiati.

Dopo l’operazione, Verizon Media – che era nata dall’aggregazione di Yahoo e Aol – verrà rinominata Yahoo, quello che ad oggi, dopo il semi-limbo degli ultimi anni, rimane uno dei brand più rappresentativi del portafoglio che include, tra gli altri, testate tech come TechCrunch e Engadget, il creative studio Ryot, Aol, Autoblog e la soluzione di analytics Flurry.

Verizon aveva comprato Aol per 4,4 miliardi nel 2015, cui nel 2017 era seguita l’acquisizione di Yahoo per 4,5 miliardi, poi fuse in Oath. Quest’ultima nel 2018 era stata svalutata a 4,6 miliardi di dollari, a causa della difficoltà a farsi spazio nel mercato della pubblicità digitale dominato da Google e Facebook.

Verizon manterrà una quota del 10% nella nuova Yahoo, che continuerà ad essere guidata dal ceo Guru Gowrappan con l’obiettivo di “perseguire aggressivamente le aree di crescita per il beneficio dei suoi dipendenti, inserzionisti, partner editoriali e quasi 900 milioni di utenti attivi mensili in tutto il mondo” spiega il comunicato congiunto di Verizon e Apollo.

“Siamo entusiasti di unire le forze con Apollo – dichiara Guru Gowrappan -. Gli ultimi due trimestri di crescita a due cifre hanno dimostrato la nostra capacità di trasformare il nostro ecosistema dei media. Grazie all’esperienza e alla visione strategica di Apollo, Yahoo sarà ben posizionata per capitalizzare le opportunità di mercato, l’esperienza dei media e delle transazioni e continuare a far crescere la nostra piattaforma di pubblicità digitale. Questa transizione contribuirà ad accelerare la nostra crescita per il successo a lungo termine dell’azienda”.

Dal canto suo Verizon si concentrerà sulle sue attività principali, ovvero la connettività di rete e il 5G. La transazione si chiuderà nella seconda metà del 2021, dopo aver ottenuto il via libera delle autorità. 

Come spiega la nota, negli ultimi due trimestri Verizon Media ha registrato una crescita dei ricavi forte e diversificata, grazie a un’offerta pubblicitaria innovativa, ecommerce consumer, abbonamenti, scommesse e partnership strategiche. Yahoo rimane la quarta property digitale più visitata al mondo ed è tutt’oggi un punto di riferimento per finanza e news per la Gen Z. Tra l’altro, Yahoo News sarebbe anche il brand di notizie a più rapida crescita su TikTok.

Apollo Global Management compra Verizon Media per 5 miliardi di dollari e la ribattezza Yahoo ultima modifica: 2021-05-03T18:55:36+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment