AdKaora potenzia l’offerta di gaming advertising con Anzu.io

L’agenzia di Mondadori sigla un accordo con il player di pubblicità in-game potenziando l’offerta sul mercato italiano, spagnolo e portoghese con una soluzione avanzata per il gaming advertising

AdKaora potenzia l’offerta di gaming advertising con Anzu.io

AdKaora e Anzu.io, il player di pubblicità in-game , hanno siglato una partnership esclusiva che potenzia l’offerta della società del Gruppo Mondadori sul mercato italiano, spagnolo e portoghese con una soluzione avanzata per il gaming advertising.

Grazie a questo accordo – che coinvolge anche Adgage, società spagnola attiva nel mobile marketing acquisita da AdKaora a fine 2021 – gli inserzionisti avranno la possibilità unica di raggiungere il target di gamer e appassionati, anticipando le nuove opportunità di comunicazione emerse con l’esplosione di gaming e metaverso.

Post pandemia, la popolazione di gamer si è allargata raggiungendo 3,24 miliardi di persone, includendo nuove fasce d’età e nuove nazionalità. La possibilità di parlare a un target principalmente verticale, poco esposto agli schermi televisivi, è, infatti, uno dei driver che spinge sempre di più i brand ad allocare parte del proprio budget in strategie di in-gaming advertising.

Anzu.io, che vanta soluzioni pubblicitarie in-game per PC, console, mobile e Roblox, possiede il network più grande d’Europa di applicazioni nel settore e di giochi definiti “triple A” dai principali studi di videogiochi del mondo come Ubisoft, Razor Edge Games e Saber Interactive.

Inoltre, ha brevettato per primo un sistema per il tracciamento degli annunci 3D e una suite completa di integrazioni con fornitori di terze parti, tra cui Oracle Moat e IAS, che fornisce la misurazione della viewability degli annunci in-game, per campagne dirette e in programmatic su tutte le piattaforme.

AdKaora e Anzu.io hanno già sviluppato progetti di in-gaming adv dai risultati molto positivi che hanno contribuito a rafforzare brand awareness e visibilità dei brand coinvolti, KPI fondamentali per una strategia di questo tipo, senza dimenticare che si tratta di un ambiente sicuro con alte garanzie, e che i formati Anzu registrano i tassi più bassi di traffico invalido rispetto ad altre forme di advertising. Il tutto completato dall’alta reach della totalità dei giochi su cui la pubblicità viene erogata: oltre 5 milioni di utenti attivi al mese e oltre 218 milioni di impression, su tutte le piattaforme.

Molto importante è anche la possibilità di attivare campagne pubblicitarie su Roblox: il metaverso a target kids numero 1 nel mondo, dove più della metà degli utenti ha un’età inferiore ai 13 anni e dove, allo stesso tempo, la fascia di età che cresce più velocemente è quella 17-24. Un’occasione imperdibile per i brand di raggiungere un pubblico molto giovane, in crescita, attivando connessioni con loro attraverso molteplici esperienze.

Davide Tran, ceo di AdKaora, commenta: «I videogiochi oggi generano il doppio delle entrate, in termini economici, di industria cinematografica e musicale messe insieme, rendendoli una forma di intrattenimento in rapida crescita che conta 15 milioni di giocatori solo in Italia. Per questo, la richiesta di fare comunicazione all’interno del mondo gaming è sempre più alta. Per AdKaora entrare in modo determinante su un mercato è farlo con la migliore proposta possibile e con Anzu.io è stato “game, set e match”, al primo incontro. Siamo felici di lavorare con loro, e in parallelo con los hermanos di Adgage, per sviluppare progetti multi-country, vista l’esclusiva in Italia, Spagna e Portogallo, e progetti innovativi per i brand, creando un ecosistema adatto a questo tipo di pubblicità. Spoiler alert: l’integrazione di Dakar, uno dei giochi di simulazione guida più giocato al mondo, con Anzu anche su PlayStation».

AdKaora potenzia l’offerta di gaming advertising con Anzu.io ultima modifica: 2022-09-22T10:03:40+02:00 da Redazione

Related posts