Epica Awards 2019 leaderboard
 

Viacom: obiettivo 1% di share per Spike che punta sui volti per intercettare il ‘nuovo maschio moderno’

Il gruppo guidato in Italia dall’a.d. Andrea Castellari ha presentato ieri il nuovo canale free to air che partirà il 22 ottobre. Vigorsol, Coca Cola e Nintendo partner del lancio. Ogilvy firma la campagna

Viacom Italia rafforza l’offerta con il lancio di Spike, nuovo canale free to air che punta a intercettare un pubblico 25-54 anni prevalentemente maschile. Un canale dedicato a un nuovo modello di uomo moderno “che non si prende troppo sul serio e che affronta le molte difficoltà quotidiane con una buona dose di ironia. Un uomo sempre più stressato e sotto pressione ma che crede nelle relazioni positive, nell’amicizia e nello humor” come lo ha definito Morena D’Incoronato, senior director research & portfolio strategy di Viacom Italia.

Viacom: obiettivo 1% di share per Spike che punta sui volti per intercettare il ‘nuovo maschio moderno’

Spike arriva dagli Usa ma per l’Italia è stata creata una declinazione ad hoc che spazia lungo 3 direttrici: azione, divertimento e realtà. Sarà soprattutto una rete di volti e di personaggi; testimonial del lancio sarà l’attore e doppiatore Francesco Pannofino, che ha anche prestato la voce allo spot. Più avanti vedremo in un ruolo ancora in definizione l’ex calciatore e ora star dei social network Christian Vieri, personaggio che incarna più di tutti il posizionamento del canale. E poi Lorenzo Jovanotti, con cui è stata siglata una partnership biennale, che porterà i contentuti della sua Jova Tv anche su Vh1, altro canale Viacom. Anche con lui la rete sta lavorando sui contenuti e la collocazione in palinsesto, che probabilmente sarà in prima serata.

Spazio anche a volti femminili con ‘Le Capitane’, prima produzione originale di Spike in cui protagoniste saranno le moglie le fidanzate di calciatori.

Il canale è stato disegnato per portare ascolti per tutto l’arco della giornata e non solo nel prime time, che sarà molto vario: lunedì sera spazio a film/comedy, il martedì sarà factual, mercoledì film action, al giovedì ci saranno le produzioni locali, al venerdì gli show, sabato e domenica factual.

Andrea Castellari, a.d. di Viacom Italia

«Per quanto riguarda gli obiettivi d’ascolto – ha spiegato Andrea Castellari, a.d. di Viacom Italia – la stima ‘conservativa’ di breve periodo è dello 0,6% di share ma contiamo di raggiungere velocemente l’1%».

Spike si accenderà domenica 22 ottobre alle ore 6 al canale 49; la giornata sarà una vetrina di anticipazioni di ciò che vedremo sul canale, come il game show ‘Wipeout – pronti a tutto’ con il commento del Trio Medusa.

A supporto del lancio Viacom ha pianificato insieme al centro media Mec un’importante campagna di comunicazione, ideata da Ogilvy, che sarà on air per 5 settimane in tv, stampa, radio, affissioni, web e social.

Sponsor del lancio sono Air Action Vigorsol, Coca-Cola e Nintendo che pianificano un pacchetto speciale per due settimane con una forte integrazione nel tessuto editoriale del canale e con formati pubblicitari nuovi ed impattanti.

Viacom: obiettivo 1% di share per Spike che punta sui volti per intercettare il ‘nuovo maschio moderno’ ultima modifica: 2017-10-18T12:30:40+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment