Sky_20210614_Displaybanner_v1_Banner_1000x250
 
Brand News > MEDIA > TV >  

Rcs: nel primo trimestre 2021 dimezzate le perdite

Raccolta pubblicitaria: l’online arriva a sfiorare il 50%

Rcs ha chiuso il primo trimestre 2021 con ricavi di 174,4 milioni di euro, in crescita di 3,1 milioni rispetto al 31 marzo 2020.

I ricavi digitali – fa sapere il gruppo – ammontano nel complesso a circa 41 milioni e hanno raggiunto un’incidenza del 23,5% sui ricavi complessivi (19,9% al 31 marzo 2020).

Il gruppo editoriale guidato da Urbano Cairo ha inoltre registrato un ebitda positivo e pari a 9,5 milioni (0,3 nel primo trimestre 2020) e una perdita netta di 3,2 milioni di euro (-6,1 milioni nello stesso periodo di un anno fa).

Rcs: nel primo trimestre 2021 dimezzate le perdite

I ricavi pubblicitari sono pari a 57,5 milioni di euro (62,9 milioni del primo trimestre 2020). In particolare, la raccolta pubblicitaria complessiva sui mezzi on-line si attesta nel primo trimestre 2021 a 28,2 milioni, raggiungendo una incidenza prossima alla metà del totale dei ricavi pubblicitari (49% rispetto al 39,3% del pari periodo 2020). La pubblicità online sui mezzi di RCS nel trimestre cresce del 18% in Italia e del 19,3% in Spagna rispetto al primo trimestre 2020.

A partire dal mese di aprile, la raccolta ha iniziato a segnare una crescita significativa rispetto al 2020, quando gli effetti dell’emergenza sanitaria erano stati particolarmente rilevanti. In particolare, nel mese di aprile la pubblicità sui mezzi di RCS è in crescita in Italia di circa 5 milioni (+45% circa) e in Spagna di circa 4 milioni (+80% circa) rispetto ai ricavi realizzati nel corrispondente mese del 2020.

Rcs: nel primo trimestre 2021 dimezzate le perdite ultima modifica: 2021-05-12T09:16:49+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment