Onlineprinters marzo 2020
 

La Rai racconta la vittoria agli Europei con un docu-film. E col torneo incassa 65 milioni di euro di pubblicità

Domani sera Rai Uno trasmetterà “Sogno Azzurro, la strada per Wembley”, un film che ripercorre la cavalcata vittoriosa degli Azzurri di Mancini

Rai Uno racconta la vittoria dell’Italia a Euro 2020 con il docu-film “Sogno Azzurro, la strada per Wembley”.

Il progetto della Direzione Sviluppo Nuovi Formati andrà in onda giovedì 15 luglio alle 20.30 sulla prima rete.

Il docu-film ripercorre la cavalcata vittoriosa degli Azzurri di Mancini, dalla partita d’esordio fino alla finale contro l’Inghilterra. Una troupe ha vissuto per un mese insieme agli Azzurri, per portare gli spettatori dentro la vita dei calciatori e di tutti i componenti dello staff, tra allenamenti, partite, viaggi e festeggiamenti. Un’avventura raccontata attraverso le voci dei protagonisti, che hanno confidato alle telecamere sogni, gioie, dolori e speranze.

“Sogno Azzurro, la strada per Wembley – dice Pierluigi Colantoni, direttore sviluppo nuovi formati Rai – è il completamento di un progetto iniziato un anno fa insieme alla Figc, per raccontare l’avvicinamento della Nazionale agli Europei attraverso le 4 puntate di Sogno Azzurro, andate in onda nei giorni immediatamente precedenti all’Europeo, portando in una delle fasce orarie più importanti della prima rete generalista il nuovo linguaggio televisivo della docu-serie”.

 

LA RACCOLTA PUBBLICITARIA DI UEFA EURO 2020

La Rai punta così a cavalcare l’onda lunga degli Europei, con cui ha fatto il pieno di ascolti. Le 27 partite del torneo trasmesse in chiaro da viale Mazzini hanno registrato in media  8 milioni  di telespettatori (7 milioni e 960mila, share del 40,3%), mentre i 7 match degli Azzurri una media di 14 milioni e 881mila spettatori (62,6% di share).

Numeri che hanno permesso a Rai Pubblicità, la concessionaria di pubblicità del servizio pubblico, di incassare circa 65 milioni dalla vendita degli spot, secondo quanto scritto da Milano Finanza. Sky invece, che ha trasmesso tutti gli incontri in pay, sempre secondo il quotidiano finanziario di Class Editori avrebbe raccolto dall’evento circa 20/25 milioni di euro.

 

La Rai racconta la vittoria agli Europei con un docu-film. E col torneo incassa 65 milioni di euro di pubblicità ultima modifica: 2021-07-14T17:34:10+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment