Onlineprinters settembre 2020
 

Rai Pubblicità presenta la politica commerciale dell’estate. CPG in linea, ascolti stimati in crescita tra il 7 e il 10%

La concessionaria guidata dall’a.d. Gian Paolo Tagliavia conferma nella sostanza le linee guida di giugno

Rai Pubblicità presenta l’offerta commerciale ed editoriale per l’estate 2020.

La politica commerciale di periodo, dopo le pubblicazioni mensili della primavera, allunga la sua decorrenza per 8 settimane fino al 22 Agosto. La concessionaria guidata dall’a.d. Gian Paolo Tagliavia conferma nella sostanza le linee guida di giugno (vedi l’articolo dedicato) con l’obiettivo di proporre al mercato un costo per grp’s analogo a quello dello scorso anno capitalizzando con le tariffe il positivo trend degli ascolti che, complice palinsesti e platea, si stima in crescita tra il 7 e il 10%.

Riviste le promozioni di agosto in accordo al calendario e uniformate su tutti i canali e confermata la forte efficienza dei canali specializzati grazie anche ai moduli promozionati per fascia e per target.

Rai Pubblicità presenta la politica commerciale dell'estate, con CPG in linea. Ascolti stimati in crescita tra il 7 e il 10%

I PALINSESTI

Il daytime estivo di Rai1 cambia faccia grazie alle nuove conduzioni, sin dalle prime ore del mattino: da Unomattina alla novità assoluta Terzo tempo – magazine dedicato al delicato mondo della terza età; dal confermato Io e te (con Pierluigi Diaco) a La Vita in diretta estate; da Reazione a catena il game più seguito dell’estate condotto da Marco Liorni a Techetecheté.

Volti nuovi e familiari che si intrecciano, dunque, come per Rai 2: Apri e vinci si adatta ai tempi e diventa Resta a casa e vinci, con Costantino Della Gherardesca che non suonerà più ai citofoni ma farà squillare smartphone e tablet.

In prima e seconda serata le reti Rai giocano su tutti i fronti: comicità, fiction, musica, divulgazione. Si riparte con la carica comica di Rai2, che affianca al ciclo di nuove puntate di Made in Sud il risveglio del late comedy show in 2ª serata: dopo l’icona Arbore, la palla passa a un comico giovane e di prospettiva come Valerio Lundini (reduce da L’altro Festival). Rai continuerà a farsi portavoce della solidarietà e dell’unità nazionale, con la nuova edizione di Una voce per Padre Pio e un’altra serata di grande impatto emotivo legata a un momento particolare della nostra storia e di cui saranno svelati dettagli nelle prossime settimane.

Non mancheranno poi  musica e spettacolo, con il concerto da sold-out di Vasco Rossi al Modena Park (Rai 1, 1/7) – con tanti contenuti inediti; A raccontare comincia tu (Rai 3, con Raffaella Carrà); I migliori anni (Rai 1, con Carlo Conti); e Una storia da cantare (Rai 1, con Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero).

In attesa della nuova stagione invernale tornano i grandi classici della fiction: Vanessa Incontrada e Lino Guanciale in Non dirlo al mio capo (Rai 1); Michele Riondino ne Il giovane Montalbano (Rai 1); Elena Sofia Ricci in Che Dio ci aiuti (Rai 1); Claudio Gioè e Alessandro Preziosi in Sotto copertura (Rai 2); e l’eterna Un posto al sole (Rai 3). Lo stesso vale per il cinema, che #nonsiferma in estate. Su Rai 3 ben 20 prime visioni, dagli italiani del venerdì alla serata drama della domenica, passando per le 4 serate-omaggio del sabato dedicate alle icone del cinema italiano. Grande spazio, come ogni estate, anche alle serie tv: la 2ª stagione in prima visione assoluta di The Resident (Rai 1); le 6 prime visioni assolute di Rai 2 (Hawaii Five-0, NCIS New Orleans, Bull, Blue Bloods, The Blacklist e Squadra Speciale Cobra 11) e la novità (sempre in prima assoluta) Bodyguard (Rai 3).

Per Rai il ruolo delle news e dell’attualità rimane centrale – come dimostrano gli approfondimenti di daytime ma anche due colonne della prima serata come #Cartabianca e Chi l’ha visto (Rai 3) in onda fino a fine luglio; e una grande novità come il ritorno di Monica Maggioni in seconda serata su Rai1.

Per quanto riguarda la cultura, al via le nuove edizioni di Superquark e Overland, e con Passaggio a Nord-Ovest che si sposta in un’inedita collocazione di seconda serata al giovedì. Rai è vicina al territorio, al sistema produttivo italiano e al suo patrimonio storico e artistico, con Linea verde che si fa  in 3 e il consueto appuntamento con Linea blu (Rai 1); Bellissima Italia e In viaggio con… (Rai 2); e gli emozionanti documentari di Geo Magazine (Rai 3).

Per quanto riguarda lo sport,  dopo mesi di assenza tornano finalmente il grande calcio e il ciclismo. Il calcio riparte da Rai con le ultime 3 decisive partite di Coppa Italia che vedranno in campo i campioni di Juventus, Milan, Napoli e Inter – tutte in esclusiva su Rai 1, per quello che si preannuncia il più grande evento sportivo live del 2020; mentre la stagione delle due ruote riparte su Rai 2 con Strade Bianche; il Lombardia e la Milano – Sanremo – in attesa dei grandi giri.

Rai4 si affaccia alla “sua” stagione con un palinsesto fortemente tematizzato e con un carico di serie tv e cinema per tutti: l’offerta seriale mette in campo l’universo Marvel (Daredevil e Jessica Jones); la 2° stagione di Absentia; e la novità in 1° visione assoluta The Pleasure Principle; mentre per quanto riguarda il cinema, spiccano la domenica dedicata al thriller e all’horror – con il ciclo curato da Eli Roth in 2ª serata; i blockbuster del martedì; e il weekend dedicato all’action e al crime.

Una Rai Premium in crescita costante da mesi, punta su un daytime dominato dalle fiction di culto; un prime time che offre come sempre tutto il meglio del momento – con intrattenimento, fiction e serie d’acquisto; e una 2° serata che dà spazio ai magazine a tinte rosa – con Mood, Uniche e Discovering Fashion.

Rai Movie, anch’essa in grande spolvero in termini di audience, propone un tema diverso per ogni serata, in attesa del grande appuntamento con Venezia.

Rai Pubblicità presenta la politica commerciale dell’estate. CPG in linea, ascolti stimati in crescita tra il 7 e il 10% ultima modifica: 2020-06-10T11:34:52+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment