Branded Content header 2019
 

Rai Pubblicità: listini a +5% per l’inverno 2020. Nuova struttura di vendita per i canali specializzati

Rai Pubblicità ha presentato l’offerta commerciale ed editoriale per l’inverno 2020 (7 gennaio – 28 marzo)

Due periodi tariffari, promozioni di gennaio su tutti i canali e variazioni di listino coerenti all’inizio di stagione, mediamente del +5%. Rai Pubblicità presenta l’offerta commerciale per l’inverno 2020 (7 gennaio – 28 marzo).

Per il primo trimestre dell’anno la concessionaria guidata dall’a.d. Gian Paolo Tagliavia, che pubblicherà lunedì i nuovi listini,  si aspetta un recupero di quota sui canali specializzati mentre per le generaliste una conferma delle performance.

Gian Paolo Tagliavia, a.d. di Rai Pubblicità

Proprio per i canali specializzati è stata completamente ridisegnata la struttura di vendita che prevede ora quasi la metà dell’offerta in moduli promozionati verso il listino in libera.

In sintesi il listino si comporrà di 3 moduli monorete , tutti con presenza di spazi nelle fasce pregiate di access e/o prime time, 2 moduli multi-rete a target maschile e femminile e un modulo multirete Frequency di 25 spot settimanali. Vengono infine confermati i moduli tematici legati alle news.

L’OFFERTA EDITORIALE

La domenica è dedicata al drama familiare declinato attraverso 3 racconti con altrettante  interpreti femminili di Rai Fiction: una favola moderna dai chiaroscuri noir quella di Vanessa Incontrada in Angela (3p a gennaio); la 2ª stagione della serie rivelazione dell’autunno 2018, La vita promessa (3p a febbraio) con Luisa Ranieri, che ha chiuso la 1ª stagione con oltre 6 milioni di telespettatori; Anna Valle in Vite in fuga (6p da febbraio), una fiction inedita soprattutto per la scelta di unire due generi tanto amati quanto distanti tra loro: il family e il thriller.

Per quanto riguarda il lunedì, nel mese della memoria ecco le storie del dopoguerra in La guerra è finita (4p da gennaio) con Michele Riondino e Isabella Ragonese; riprende la storia che ha conquistato il 30% degli italiani ed è stata definita da Entertainment Weekly ‘’la migliore serie letteraria dell’ultimo decennio’’: L’amica geniale , con il 2° capitolo “Storia del nuovo cognome” (4p da febbraio); e poi Montalbano che torna con due nuovi episodi, ‘’La rete di protezione’’ e ‘’Salvo amato, Livia mia’’.

Martedì e mercoledì spazio anche alla serialità internazionale con 2 storie: quella del letale triangolo amoroso de Il Molo rosso 2 (4p a gennaio), con Álvaro Morte, protagonista de “La casa di carta”; e quella del dottor Shaun, che continua nella 3° stagione di The Good Doctor , la serie d’acquisto più vista su Rai 2 (da gennaio).

Giovedì è il giorno di un classico, Don Matteo (10p da gennaio), che festeggia i suoi 20 anni con una collection di 10 film, dopo aver chiuso la precedente stagione con il 33% di share sugli 8-14.

Il venerdì ancora serie Made In Italy che hanno saputo imporsi anche fuori: Il Cacciatore torna con la 2° stagione dopo aver ottenuto il premio nella categoria Best Performer alla prima edizione di Canneseries.

Da martedì 4 a sabato 8 febbraio ci sarà Il Festival di Sanremo, condotto da Amadeus, con un vero e proprio palinsesto dedicato, prima, durante e dopo, in tv, radio e su Rai Play, e un progetto che coinvolgerà l’intera città.

Variegata l’offerta sportiva. La Coppa del Mondo di Sci Alpino si avvia alla conclusione a Cortina; mentre il calcio offre tutti gli 11 match della fase finale di Coppa Italia e le Amichevoli di avvicinamento ai prossimi Europei 2020 degli azzurri di Mancini.

Per quanto riguarda la sostenibilità, Radio 2 sarà in prima fila: dal Capodanno For Future, il primo capodanno italiano a impatto zero realizzato insieme a Legambiente, con ospiti come Greta Thunberg e un padrino d’eccezione come Filippo Solibello; alla nuova edizione di M’illumino di meno (6 marzo), che quest’anno avrà un focus ancora più “green”, e inviterà tutti a piantare un albero per realizzare un bosco virtuale e un bosco diffuso.

Alberto Angela torna a gennaio con il nuovo ciclo di Meraviglie (4p a gennaio) e una puntata speciale di Ulisse dal Palazzo del Quirinale a Roma, la “casa degli italiani”, per festeggiare i quarant’anni del Primo Sito Unesco in Italia e i Cinquant’anni del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, primo organismo al mondo specializzato nel settore. A febbraio ci sarà anche il ritorno di Mario Tozzi e il suo Sapiens con otto nuove puntate.

Protagonista anche la  comicità, che avrà il volto di Serena Dandini e della sua squadra, con Stati generali (a gennaio); quello di Maurizio Battista, che ci porta in teatro a scoprire il nostro rapporto con i sogni e i desideri più profondi e magari difficilmente confessabili (4p da febbraio); la banda di Made in sud (da marzo), guidata dalla nuova stella di Rai 2, Stefano De Martino e da Fatima Trotta.

Riparte da febbraio in direzione est l’avventura di Pechino Express, la più dura di sempre: un ritorno alle origini (Thailandia, Cina e Corea del Sud), 10 nuove coppie e la conduzione di Costantino Della Gherardesca. Renzo Arbore e Andrea Delogu, in occasione dei 70 anni del Festival di Sanremo e a 30 dal successo de il caso Sanremo – celebre show Raiuno degli anni ’90 – parlano del Festival a giovani millennials, studenti e appassionati di musica (3p da febbraio).

Musica al centro anche su Radio 2, con Chiara Papanicolau e il suo spazio in cui le migliori hit incontreranno l’attualità e la cronaca rosa del weekend; e con Gino Castaldo, autentico guru che proseguirà per tutto l’inverno con il racconto delle grandi storie di musica: dopo il rock, spazio a nuovi generi.

Dopo Sanremo, da febbraio torna Carlo Conti con gli anti-talenti de La Corrida e i suoi volumi d’ascolto costanti; e torna anche Fiorella Mannoia, dopo il successo del 2017, con Tre, due , uno…Fiorella! (4p da febbraio), in 4 serate con musica e ospiti. “Una lunga storia d’amore” è anche quella di Gino Paoli, protagonista di una serata speciale il 14 marzo per celebrare i suoi 60 anni di carriera. E infine, da marzo, spazio a Milly Carlucci con Ballando con le stelle.

Rai Pubblicità: listini a +5% per l’inverno 2020. Nuova struttura di vendita per i canali specializzati ultima modifica: 2019-11-22T19:20:36+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment