Onlineprinters marzo 2020
 
Brand News > MEDIA > TV >  

Mediaset punta a chiudere il 2021 con pubblicità in crescita dell’1% sul 2019

La previsione della raccolta per l’anno in corso è in linea con quella per i 9 mesi. Intanto il primo semestre si è chiuso con un risultato netto positivo per 226,7 milioni di euro

Mediaset punta a chiudere il 2021 con una crescita della raccolta pubblicitaria in Italia dell’1% rispetto al 2019. Lo ha dichiarato Matteo Cardani, general manager marketing di Publitalia. Si tratta di una previsione allineata a quella fatta dal management dell’azienda di Cologno Monzese per i primi nove mesi del 2021, per i quali l’incremento rispetto al corrispondente periodo 2019 è appunto dell’1%.

Mediaset punta a chiudere il 2021 con pubblicità in crescita dell'1% sul 2019
Matteo Cardani, general manager marketing di Publitalia

Nel primo semestre dell’anno i ricavi pubblicitari lordi in Italia si sono attestati a 979,9 milioni, rispetto ai 985,2 milioni del gennaio-giugno 2019. Rispetto al 2020 invece, la crescita è stata del 31,7%. In particolare, il secondo trimestre ha visto i ricavi pubblicitari del Biscione attestarsi a 526,4 milioni di euro, in aumento non solo rispetto al pari periodo 2020 (+66,2%) ma anche in confronto ai 501,6 milioni del 2019.

Anche durante i due mesi estivi di luglio e agosto – fa sapere Mediaset – la raccolta pubblicitaria del Gruppo si è mantenuta positiva rispetto allo stesso periodo sia del 2020 che del 2019. Un risultato importante, perché ottenuto in concomitanza con due grandi eventi sportivi (Europei di calcio e Olimpiadi) trasmessi da altri broadcaster.

Sulla base della visibilità attuale – si legge nella nota – l’andamento positivo della raccolta pubblicitaria su tv, radio e digital in Italia dovrebbe confermarsi anche a livello complessivo di terzo trimestre, con un dato progressivo dei primi nove mesi superiore a quello del 2020 e del 2019.

 

NEL PRIMO SEMESTRE UTILE DI 226,7 MILIONI

Complessivamente, il primo semestre si è chiuso con ricavi pari a 1.387,2 milioni di euro rispetto ai 1.166,4 milioni dello stesso periodo del 2020. In Italia, i ricavi si attestano a 963,7 milioni di euro a fronte dei 791,3 milioni del primo semestre precedente.

Il risultato netto di Gruppo è positivo per 226,7 milioni di euro, rispetto alla perdita di 18,9 milioni dello stesso periodo dell’esercizio precedente. E Mediaset fa notare che l’utile netto consolidato è migliore anche rispetto a quello del primo semestre 2019 (102,7 milioni di euro).

Il risultato è stato ottenuto grazie anche a due elementi straordinari: la plusvalenza generata nel secondo trimestre dalla partecipata al 40% EI Towers (attraverso la cessione di Towertel) e i dividendi frutto della partecipazione in ProsiebenSat1.

Mediaset punta a chiudere il 2021 con pubblicità in crescita dell’1% sul 2019 ultima modifica: 2021-09-15T17:46:31+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment