Brand News > MEDIA > TV >  

La Rai ribadisce: bilancio 2020 in pareggio. Sul 2021 peserà lo sport

La Rai risponde alle indiscrezioni su un presunto buco di bilancio nel 2020 ribadendo in una nota che “il bilancio 2020 consolidato di Gruppo chiuderà in pareggio, un risultato non scontato visto il forte impatto degli effetti del Covid 19  sia per quanto riguarda i ricavi pubblicitari che per gli introiti derivanti da canoni speciali”.

La Rai ribadisce: bilancio 2020 in pareggio. Sul 2021 peserà lo sport

Per quanto riguarda il budget 2021- si legge nella nota di viale Mazzini – il risultato netto (-57 milioni di euro) è in miglioramento rispetto al budget 2020
(-65 milioni) ed è compatibile con il contesto generale dovuto agli effetti del Covid-19 e con le dinamiche degli anni in cui si svolgono i grandi eventi sportivi (che vedono la Rai impegnata in modo particolare, nel 2021 con Europei di calcio e Olimpiadi) “nei quali l’azienda ha spesso registrato, dal 2006 ad oggi, risultati negativi con punte fino a -244,6 milioni di euro nel 2012”.

La posizione finanziaria netta 2021, grazie agli interventi sulla gestione operativa, è stimata in riduzione di oltre 180 milioni di euro rispetto alle tendenze inerziali e in lieve miglioramento rispetto al piano industriale 2019 – 2021.

GLI ASCOLTI

Intanto a marzo, grazie al Festival di Sanremo, la share Rai in prima serata arriva al 39,9% con 10.962.000 spettatori di media.
Per quanto riguarda l’online, la crescita è del 42% rispetto a marzo 2020 e del 33% rispetto al mese precedente, febbraio 2021.

Il numero di utenti registrati a RaiPlay a fine marzo raggiunge quota 18,4 milioni; sono quasi 5 milioni quelli che tornano ogni mese, con una crescita di oltre il 50% rispetto a pari periodo dello scorso anno.

La Rai ribadisce: bilancio 2020 in pareggio. Sul 2021 peserà lo sport ultima modifica: 2021-04-06T09:40:45+02:00 da editorbrand01

Tags:

,

Related posts

Comment