Rai Radio: i dati Auditel online di novembre premiano la visual radio

Per la visual radio 50mila ore di visione a settimana e 40 minuti di permanenza medi

Crescono i telespettatori della visual radio di Rai Radio 2, il simbolo della rivoluzione digitale multicanale di Rai Radio.

Secondo i dati Auditel online, nel solo mese di novembre, si è avuta una crescita di circa il 25% che porta nella settimana 23-29 novembre a oltre 50mila il totale delle ore di visione di Radio 2 visual. Un numero importante che posiziona il canale radio nelle prime posizioni fra i canali Rai più visti online.

Elevato il tempo di permanenza: quasi 40 minuti in media per ogni sessione di visione.

Predominante l’accesso da pc, ma aumenta di settimana in settimana, la quota di accesso da smart tv.

Rai Radio: i dati Auditel online di novembre premiano la visual radio
Roberto Sergio, direttore di Rai Radio

“La scelta di portare Radio 2 in visual è estremamente premiante – commenta Roberto Sergio, direttore di Rai Radio -. Quando abbiamo iniziato a parlarne con la Direttrice del canale, Paola Marchesini, probabilmente non immaginavamo un tale successo. Radio 2 visual non è una tv, tanto che non ha un canale sul digitale terreste, ma è una estensione video del flusso audio. Il nostro obiettivo era andare a intercettare il pubblico nativo digitale e andare con il nostro prodotto sulle piattaforme native video. I dati che abbiamo ci dicono che la scelta di proporre Radio 2 su Rai Play è stata vincente”.

Rai Radio: i dati Auditel online di novembre premiano la visual radio ultima modifica: 2020-12-09T11:20:50+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment