Ascolti Ter: Rtl 102,5 leader davanti a Rds e Radio Italia

Rilasciati i dati di ascolto radiofonico dell’anno 2017

Con 8,326 milioni di ascoltatori nel giorno medio, Rtl 102,5 si conferma la radio leader di ascolti nel 2017. Lo certificano i nuovi dati della ricerca Ter – Tavolo Editori Radio (90mila interviste tra il 4 maggio e il 18 dicembre, metodo cati).

Dietro la radio di Lorenzo Suraci figurano Rds con 5,697 milioni di ascoltatori e Radio Italia con 5,191 milioni. Per l’emittente di Mario Volanti, tallonata da Deejay con 5,171 milioni di ascoltatori, risultato importante anche nei 7 giorni: con 16.017.000 ascoltatori, Radio Italia è seconda nella top five delle radio più ascoltate.

Ascolti Ter: Rtl 102,5 leader davanti a Rds e Radio Italia
Ascoltatori nel giorno medio

Volanti commenta: “Radio Italia cresce costantemente e i dati annuali appena rilasciati confermano un trend già evidenziato dal primo rilascio relativo al semestre. Superiamo i 5 milioni di ascoltatori nel giorno medio, ci posizioniamo al terzo posto tra le radio più ascoltate e nei 7 giorni ci collochiamo al secondo: non posso che essere davvero molto soddisfatto di questi risultati. Una crescita continua che riguarda anche il nostro comparto web e social e che premia lo sforzo e il lavoro di tutta l’azienda. Ma Radio Italia non si ferma mai: siamo in piena attività e ci prepariamo ai prossimi appuntamenti in programma. Prima tappa Sanremo 2018 dove raggiungeremo un record: 30 anni di dirette radiofoniche a copertura della kermesse. A seguire, il nostro grande evento Radio Italia Live – Il Concerto, che si terrà in Piazza Duomo a Milano attorno alla metà di giugno”.

Mario Volanti

Marco Pontini, Direttore Generale Marketing e Commerciale: “Il trend di crescita di Radio Italia è notevole. Radio Italia ha la capacità unica di raggiungere il proprio pubblico attraverso la radio, la tv, il sito, i social (siamo primi tra le radio su Facebook e raggiungiamo ogni giorno attraverso i nostri profili social oltre 3,8 milioni di persone), le app (2,8 milioni di download), gli eventi sul territorio. E’ una caratteristica riconosciuta anche dal mercato che ci premia aderendo con entusiasmo a molte nostre iniziative, come ad esempio Sanremo 2018. Siamo pronti a seguire la 68ma edizione del Festival, portando con noi un’esperienza lunga 30 anni e tanti prestigiosi partner che affiancheranno le varie attività previste negli studi di “Fuori Sanremo by Lancôme”“.

Paolo Salvaderi, Amministratore Delegato di RadioMediaset, commenta: “I risultati annuali sono perfettamente in linea con le nostre aspettative. Sapevamo che la messa a punto di un nuovo impianto di ricerca – che consegni un’indagine efficace per editori e mercato – necessita di tempo e impegno. Il fatto di essere stati obbligati a eliminare il primo trimestre dal totale anno sicuramente non ha avvantaggiato le radio di programmi. Nel complesso tuttavia il nostro Gruppo conferma lo stato di assoluta salute delle nostre quattro emittenti e il primato di ascolto con ottime performance sia nel giorno medio (+11%) sia nei 7 gg (+12%). Detto questo, il nostro interesse è rivolto alla implementazione della ricerca e il 2017 è per noi solo il punto di partenza”.

Paolo Salvaderi
Ascolti Ter: Rtl 102,5 leader davanti a Rds e Radio Italia ultima modifica: 2018-01-25T09:44:49+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment