Gli ascoltatori della radio crescono dell’1,9%. Debutta come primo gruppo RadioMediaset. RTL 102,5 in testa

I dati d’ascolto del 1° semestre 2016 secondo la rilevazione RadioMonitor a cura di GfK Eurisko

radiomonitor 1sem16Cresce l’ascolto della radio nel 1° semestre 2016 secondo la rilevazione di RadioMonitor, dati che emergono da 60mila interviste condotte nel periodo gennaio-giugno con metodo CATI. La crescita è dell’1,9%, che porta gli ascoltatori a quota 35.611.000 rispetto ai 34.927.000 del periodo omologo dello scorso anno.

RADIOMEDIASET. La novità del semestre è costituita dalla costituzione del gruppo RadioMediaset cui fanno capo R101, Radio 105, Virgin Radio in partnership con Radio Monte Carlo (rimasta ad Alberto Hazan). L’aggregazione delle quattro radio nazionali lo porta ad essere il primo gruppo con il 17% di ascoltatori nel quarto d’ora medio dalle ore 6 alle ore 24. Confrontando le performance delle singole radio R101 segna una crescita del 7.5% nel giorno medio, che le fa guadagnare due posizioni nella graduatoria. Radio 105 diventa la terza emittente nel giorno medio mentre Virgin Radio registra il proprio record assoluto raggiungendo quasi 2.400.000 ascoltatori nel giorno medio. Radio Monte Carlo consolida il risultato d’ascolto.

RTL. In testa si conferma RTL 102,5 con 6.996.000 ascoltatori nel giorno medio, con una crescita del 3,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

RADIO ITALIA SOLO MUSICA ITALIANA si conferma nella cinquina delle radio più ascoltate con 4.446.000 ascoltatori. Mario Volanti, presidente dell’emittente, ha commentato: “I dati di questo primo semestre confermano Radio Italia nel gruppo delle radio leader. Siamo molto soddisfatti di questo risultato: continueremo a lavorare per migliorare ulteriormente le nostre performance, anche sulla scia del grande successo dell’edizione 2016 di RadioItaliaLive – Il Concerto”.

RADIORAI. Stabile l’ascolto delle Radio Rai con in testa Radio 1 con 4.173.000 ascoltatori, Radio 2 con 3.020.000 e Radio 3 con 1.433.000.

DEEJAY si conferma al secondo posto tra le emittenti radiofoniche nazionali con una crescita del +3,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il dato di ascolto nel quarto d’ora medio pari a 467 mila ascoltatori, con un incremento del +8,6% rispetto al 1° semestre 2015.

RADIO 24 segnala dati in crescita sia nel giorno medio (+2,5%) ma soprattutto nel quarto d’ora medio con un +8%.

SCARICA I DATI

Gli ascoltatori della radio crescono dell’1,9%. Debutta come primo gruppo RadioMediaset. RTL 102,5 in testa ultima modifica: 2016-07-08T11:53:48+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment