Grandi Stazioni Retail testa le potenzialità degli effetti 3D sui maxi impianti di Milano e Roma

Prima campagna in occasione del BlackFriday sui maxi schermi di Milano Centrale e Roma Termini

On air oggi e domani la prima campagna di Grandi Stazioni Retail per testare le potenzialità degli effetti 3D sui maxi impianti di Milano e Roma.

La campagna è dedicata al Black Friday, uno dei momenti commerciali più importanti e attesi.

Il mood visivo richiama  una sorta di urban show molto pop: l’immagine della protagonista incarna l’effetto “wow” di fronte ad un’offerta così vasta di negozi e occasioni.  Lo spazio è quasi nero, la scritta “Black Friday”si accende con l’effetto di un neon. Si gioca sul movimento, sulla velocità e sull’animazione grafica per richiamare non solo la location, ma anche la velocità propria del Black Friday: un’occasione che dura un giorno soltanto.

L’effetto è reso possibile dalle tecniche di produzione che attraverso escamotage rendono possibile, anche su billboards normali, un effetto avvolgente e immersivo. Il contenuto è realizzato in Computer Grafica 3d con una speciale tecnica di distorsione dell’immagine che rende realistico l’effetto prospettico e di profondità del contenuto, ponendo al centro dell’animazione il punto di vista dello spettatore, il cosiddetto effetto anamorfico.

«Il mondo del 3d ha da sempre un grande fascino e a livello pubblicitario può essere uno strumento di comunicazione eccezionale – afferma Cesare Salvini, chief marketing & media officer di Grandi Stazioni Retail –. Per questo siamo pronti ad offrirlo sui nostri impianti più iconici. Siamo sempre stati pronti a sperimentare e innovare e, dopo aver lanciato la prima campagna olografica, i social wall e i nuovi formati per la dooh, eccoci al 3d».

Lo spot sarà diffuso anche attraverso i social dell’azienda.

Grandi Stazioni Retail testa le potenzialità degli effetti 3D sui maxi impianti di Milano e Roma ultima modifica: 2021-11-25T16:40:19+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment