After Cannes 2019 masthead
 

Wired Next Fest Firenze: annunciati speaker e musica

Dal 27 al 29 settembre a Firenze torna il Wired Next Fest, il festival italiano dedicato alla cultura dell’innovazione organizzato da Wired Italia.

Il focus dell’edizione di quest’anno è ‘Persone’. A Firenze Wired vuole celebrare il fattore umano: perché dietro ad ogni invenzione, scoperta, successo, fallimento, tecnologia, cambiamento, idea o opera d’arte ci sono, appunto, le persone.

Wired Next Fest Firenze: annunciati speaker e musica

Molti gli ospiti che tra incontri, interviste, panel, performance, workshop ed esperienze animeranno il Salone dei Cinquecento, la Sala d’Arme e i cortili di Palazzo Vecchio. Tra questi: l’imprenditore Brunello Cucinelli, Francesca Rossi, tra le massime esperte di AI, lo psicologo Domenico Barillà, gli economisti Lorenzo Bini Smaghi e Riccardo Puglisi, e ancora Valter Tucci, neuroscienziato, Barbara Mazzolai, la biologa che ha inventato il primo robot della storia ispirato al mondo delle piante, Mark O’Connell, giornalista, biochimico e vincitore del Wellcome Book Prize 2018 col libro inchiesta Essere una macchina, un viaggio fra coloro che sostengono che, nella Singolarità in cui stiamo entrando, i nostri concetti di vita, di morte, di essere umano andranno ripensati dalle fondamenta; e poi ancora Gianmarco Negri, primo sindaco transgender in Italia, Nenna Nwarkanma, Policy Director della World Wide Web Foundation, le star del web Le Coliche, Matt&Bise, Greta Menchi e Angelica Massera, Tito Stagno, il giornalista che durante la prima maratona televisiva della storia ha annunciato lo sbarco dell’uomo sulla Luna, Stephanie Brancaforte, direttrice di Change.org Italia, Tommy Kuti, rapper e produttore bresciano autore del libro “Ci rido sopra. Crescere con la pelle nera nell’Italia di Salvini”, il dj e produttore Alex Neri, Piero Poccianti, informatico e Presidente dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale, Anna Pettini, professoressa di Economia Politica all’Università di Firenze, Daniela Collu, conduttrice televisiva, speaker radiofonica e scrittrice, Caterina Falleni, strategist and service designer, e infine Lidia Carew, danzatrice e attivista.

Per qujanto riguarda la musica, la line up è composta da Subsonica, Vinicio Capossela, Willie Peyote, Dardust, Selton, Shazami, The Zen Circus e altri che saranno annunciati prossimamente.

Come da tradizione, spazio anche per workshop e attività: Madlab, start up di robotica, porterà al WNF la sua gamma di robot umanoidi, dai più sofisticati Pepper e NAO ai più empatici e divertenti Aelos e Pando; Gold, azienda specializzata in VR, proporrà al pubblico documentari e giochi in realtà virtuale; e Space Dive vi farà volare nello spazio grazie al più sofisticato simulatore VR attualmente disponibile, Vitruvian, e al più famoso e completo software di esplorazione spaziale, Space Engine: sarà un’esperienza immersiva e adrenalinica, un nuovo volo ogni 7 minuti: fatevi trovare pronti. Diversi i laboratori a cui sarà possibile partecipare. Uno di questi vedrà come protagonista il deejay e producer internazionale Alex Neri che terrà un workshop dedicato alla produzione musicale per scoprirne segreti, metodi creativi e applicazioni pratiche.

I PARTNER

Il Wired Next Fest è realizzato in collaborazione con Audi e grazie al supporto di:

Mobile partner: Huawei

Main partner: E-Distribuzione, Reale Mutua, Vodafone

Partner istituzionale: Regione Puglia – Puglia Sviluppo

Partner: Asi (Agenzia spaziale italiana), MSD

Educational partner: Istituto Marangoni

Partner scientifico: Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro

Event supporter: Lago

Thanks to: Vini Pasqua

Partner tecnico: Verso

Exhibit and Design Production: PianoB

RTL 102.5 è la radio del Wired Next Fest di Firenze

Wired Next Fest Firenze: annunciati speaker e musica ultima modifica: 2019-07-24T15:46:18+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment