Epica Awards 2019 leaderboard
 

Quattroruote in edicola con il dossier Quattrosoldi

Il dossier di 54 pagine è pubblicato all’interno del numero di ottobre in edicola e digital edition

Quattroruote ribadisce con forza il suo essere dalla parte degli “automobilisti di oggi e di domani”, come recitava il sottotitolo del primo numero nel 1956.

Consapevole del fatto che in questo momento la sostituzione della propria auto è diventata per molti una necessità improrogabile oltre che una difficile spesa a cui far fronte, il giornale ha deciso di realizzare un dossier speciale, intitolato Quattrosoldi, nell’intento di orientare tutti i consumatori in quella che può sembrare una giungla di soluzioni diverse.

Il Dossier di 54 pagine, il cui nome riprende la storica testata di Editoriale Domus fondata nel maggio del 1961 da Gianni Mazzocchi come prima rivista consacrata alla difesa dei consumatori, è pubblicato all’interno del numero di ottobre ed è disponibile in edicola e in digital edition.

Spazia dall’usato Euro 6, a benzina e diesel, alle km 0, dalle occasioni di fine serie al noleggio di vetture usate, propone un ventaglio di soluzioni, analizzandone vantaggi e svantaggi con esempi concreti (anche di permuta di vecchie vetture Euro 3 e 4) e valutandone la convenienza, spesso solo apparente; a questo si aggiungono le prove strumentali delle utilitarie più vendute e dei nuovi modelli ibridi.

“Gli automobilisti stanno vivendo un momento complesso. Oltre a doversi adeguarsi a un processo di transizione che sta minando certezze e consuetudini – introducendo nuovi valori, soluzioni tecnologiche e modelli d’utilizzo – devono anche affrontare le conseguenze economiche di una pandemia mondiale. La volontà di accompagnarli in un periodo non facile ha guidato la redazione di Quattroruote nella realizzazione di un dossier che ha come priorità le esigenze di chiarezza del consumatore” ha spiegato Gian Luca Pellegrini, direttore di Quattroruote.

Quattroruote in edicola con il dossier Quattrosoldi ultima modifica: 2020-09-30T09:00:01+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment