Publitalia convegno maggio 2022 long
 

YouTube fa il punto sulle priorità, tra cui podcast, Shorts, NFT e live shopping

 

Con una lettera aperta ai creator e alla community, la ceo di YouTube Susan Wojcicki ha condiviso una serie di aggiornamenti sulle priorità della piattaforma di Google nel vasto ecosistema della creator economy.

Tra le ormai tante opportunità di monetizzazione al di là di pubblicità e abbonamenti, Wojcicki anticipa che quest’anno verrano presentate novità in area podcasting e, tra le opportunità più a lungo termine, anche NFT. «Abbiamo seguito con attenzione gli sviluppi del Web 3.0 come fonte di ispirazione per continuare a innovare su YouTube. L’anno scorso, nel settore delle criptovalute, i token non fungibili (NFT) e le organizzazioni autonome decentralizzate (DAO) hanno messo in evidenza un’opportunità prima inimmaginabile per creare un contatto più forte tra i creator e i loro fan. L’espansione dell’ecosistema di YouTube è sempre una nostra priorità, per aiutare i creator a sfruttare al massimo le tecnologie emergenti, tra cui ad esempio gli NFT» spiega.

Tra le aree in cui YouTube investirà c’è quello dei video brevi Shorts, che hanno raggiunto 5 triliardi di visualizzazioni, con l’espansione della funzione Remix e l’estensione di BrandConnect, il programma che mette in contatto creator e aziende per la realizzazione di video brandizzati.

Music è un’altra area strategica, con 50 milioni di abbonati a YouTube Music e YouTube Premium, come anche Gaming, Educazione e Shopping. Riguardo a quest’ultimo punto, è in corso un programma pilota della funzione tag da parte dei creator che dà agli spettatori la possibilità di consultare, informarsi e effettuare acquisti direttamente sui video live streaming, senza doverli abbandonare. In test anche piattaforme di e-commerce come Shopify.

YouTube fa il punto sulle priorità, tra cui podcast, Shorts, NFT e live shopping ultima modifica: 2022-01-26T11:56:48+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment