I film di Rai Cinema debuttano su RaiPlay

Per la prima volta quattro film destinati alle sale cinematografiche e progettati per avere una distribuzione tradizionale avranno RaiPlay come prima piattaforma di lancio

In attesa che le sale cinematografiche riaprano, Rai Cinema lancia su RaiPlay otto film, di cui quattro inediti, che avrebbero potuto avere difficoltà a trovare spazio in sala dopo il 15 giugno.

Si parte il 21 maggio con un film molto atteso, “Magari”, opera prima di Ginevra Elkann, con Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher, presentato ieri in una videoconferenza stampa durante la quale l’amministratore delegato di Rai Cinema Paolo Del Brocco ha affermato: “La centralità della sala è sacra”, ma ha evidenziato la volontà, attraverso quest’iniziativa, di “tenere un legame con il pubblico del cinema”.

I film di Rai Cinema debuttano su RaiPlay

I film che saranno in prima visione su Rai Play dopo “Magari” sono: “Bar Giuseppe” di Giulio Base, con Ivano Marescotti e Virginia Diop (dal 28 Maggio), “La rivincita” di Leo Muscato, con Michele Venitucci e Michele Cipriani (dal 4 Giugno), “Abbi fede” di Giorgio Pastori, con Claudio Amendola e Giorgio Pasotti (dall’11 Giugno). Si tratta, secondo il direttore di Rai Play Elena Capparelli, di “film con target diversi, storie e linguaggi diversi, diverse rappresentazioni del Paese”.

Le quattro opere già uscite nei cinema prima del lockdown e che ora arriveranno su RaiPlay, sono: “Lontano Lontano” di Gianni Di Gregorio, con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli e Gianni Di Gregorio (dal 18 giugno), “Ötzi e il mistero del tempo” di Gabriele Pagnotta, con Michael Smiley, Diego Delpiano e Alessandra Mastronardi (dal 25 giugno), “Dafne” di Federico Bondi, con Carolina Raspanti, Antonio Piovanelli e con Stefania Casini (dal 2 luglio), “Un giorno all’improvviso” di Ciro D’Emilio con Anna Foglietta e Giampiero De Concilio (dal 9 luglio).

I film di Rai Cinema debuttano su RaiPlay ultima modifica: 2020-05-21T10:23:55+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment