Onlineprinters novembre 2019
 

Ad Aol la gestione dell’inventory pubblicitaria di Vevo Italia

christina-lundari-managing-director-aol

AOL Italia avrà il diritto esclusivo della vendita degli spazi pubblicitari premium di tutti i servizi  che VEVO offre alla propria audience in Italia

christina-lundari-managing-director-aol
Christina Lundari

AOL annuncia la firma di un accordo per la gestione in esclusiva dell’inventario pubblicitario di tutte le property di Vevo in Italia.
Vevo è la piattaforma premium di video e intrattenimento, nata grazie alla collaborazione di Universal Music Group e Sony Music che oggi registra 20 miliardi di view mensili a livello globale.

Lo scorso dicembre è stato un mese record per Vevo in Italia che ha raggiunto 546 milioni di stream e 1,4 miliardi di minuti di visualizzazione. I dati rilevano che il 60% di queste fruizioni proviene da device mobili, il 33% da desktop e il 6% da apparecchi connessi alle TV.

“L’industry dell’intrattenimento sta vivendo un momento particolarmente florido online, sia per chi investe, sia per chi fruisce dei contenuti in rete. E il settore musicale non fa eccezione. Inoltre, secondo i dati IFPI, l’Italia è tra i principali paesi per quanto riguarda la fruizione di video musicali online. Per questo siamo particolarmente orgogliosi di annunciare questo nuovo accordo con Vevo in Italia” dichiara Christina Lundari, General Manager di AOL in Italia.

Grazie al nuovo sodalizio AOL Italia avrà il diritto esclusivo della vendita degli spazi pubblicitari premium di tutti i servizi che Vevo offre alla propria audience in Italia: vevo.com, le app mobile, le app su smart tv e su device connessi a internet (Amazon Fire TV, Apple TV), il player di Vevo embedded su siti di terze parti e il Vevo branded media player su You Tube (desktop, mobile e in app).

 

Ad Aol la gestione dell’inventory pubblicitaria di Vevo Italia ultima modifica: 2017-01-16T12:49:11+00:00 da editorbrand01

Related posts

Comment