Branded Content 2020
 

Banzai cede Saldiprivati a Showroomprivè e si concentra su ePrice

Pietro Scott Jovane banzai saldiprivati

L’operazione di cessione vale complessivamente 38 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione di Banzai ha approvato la cessione di Saldiprivati a Showroomprivè per 38 milioni di euro.

I proventi della cessione saranno utilizzati per incrementare la base clienti e la gamma di prodotti e servizi e-commerce di ePrice.

“Con la campagna tv iniziata il 23 settembre stiamo lanciando l’offerta di servizi di ePrice e con i proventi della cessione rafforzeremo ulteriormente la posizione di leadership sia in termini di offerta diretta che indiretta attraverso il marketplace, da poco aperto a merchant esteri. Avviamo inoltre una collaborazione strategica quinquennale con il gruppo Showroomprivè sul fronte della logistica in Italia” ha spiegato Pietro Scott Jovane, Amministratore Delegato di Banzai.

Pietro Scott Jovane banzai saldiprivati
Pietro Scott Jovane

“In meno di 6 mesi abbiamo completato il processo di ridefinizione del nostro perimetro di business concentrandoci sui segmenti a maggior tasso di crescita e di evoluzione” – dichiara Paolo Ainio, Presidente di Banzai – “La focalizzazione sul mercato Tech and Appliance e la dotazione finanziaria risultato delle operazioni straordinarie ci mette nelle condizioni migliori per cavalcare lo spostamento online del retail fisico. Proseguiremo il processo di estensione della nostra offerta sul fronte dei servizi che, inevitabilmente, seguiranno il movimento verso l’online del retail”.

Il perimetro della cessione di Saldiprivati comprende l’intera quota (100%) detenuta da Banzai S.p.A. Nel 2015 Saldiprivati ha registrato ricavi per 44,3 milioni di euro. Nel primo semestre 2016 i ricavi erano pari a 22,6 milioni di euro.

Il prezzo dell’operazione (Enterprise Value) è pari a 38 milioni di euro, su base debt-free e cash free, inclusa una quota di earn-out a favore di Banzai fino a 10 milioni di euro, al verificarsi di alcune condizioni legate ai risultati 2018 delle attività cedute. Il prezzo di cessione include anche un ulteriore importo pari a 5 milioni di Euro, legato al raggiungimento degli obiettivi 2017 legati al buon esito del processo di carve-out delle attività di Saldiprivati.

L’incasso al closing è pari a 28,0 milioni di euro, prima dei costi non ricorrenti legati alla vendita, di cui 2,5 milioni di euro un deposito a garanzia.

La cessione sarà perfezionata entro novembre 2016.

La cessione di Saldiprivati comporterà alla firma una plusvalenza lorda pari a circa 6 milioni di euro a livello consolidato, prima dei costi complessivi e non ricorrenti legati alla vendita. Si prevede che a seguito degli effetti positivi derivanti dalla cessione Banzai chiuderà l’esercizio 2016 in utile a livello consolidato.

L’accordo con Showroomprivè prevede inoltre che successivamente alla vendita di Saldiprivati Banzai gestisca per un periodo di cinque anni le attività di logistica e fulfilment legate all’intero perimetro delle attività italiane di Showroomprivè.

I proventi della cessione saranno utilizzati per rafforzare la presenza del gruppo e la quota di mercato nell’e-commerce, per incrementare la base clienti e la gamma di servizi offerti da ePrice. La presentazione delle nuove linee strategiche avverrà in concomitanza con la presentazione dei risultati trimestrali, prevista per il 10 novembre 2016.

Banzai cede Saldiprivati a Showroomprivè e si concentra su ePrice ultima modifica: 2016-10-04T16:35:38+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment