Carrefour taglia l’Iva per anziani e famiglie numerose

L’operazione è attiva fino al 31 marzo ma potrebbe essere prolungata per tutto l’anno. Investimento di 1 mln al mese

Carrefour ha lanciato un’iniziativa a sostegno dei consumi delle famiglie numerose e degli anziani. Dal 18 gennaio al 31 marzo, infatti, il gruppo della grande distribuzione azzererà l’Iva sui prodotti freschi (al 4% su pane e formaggi e al 10% su verdure, carne, salumi e pesce) nella spesa dei nuclei familiari da 5 membri in su e delle persone oltre i 65 anni di età.

L’operazione riguarderà in totale oltre 4.500 tra prodotti di macelleria, pescheria, frutta, verdura, salumi, formaggi e pane fresco, che rappresentano circa il 65% degli articoli normalmente acquistati dalle famiglie italiane e coinvolgerà i 1.204 punti vendita dell’insegna presenti in Italia.

Su base annua sono previsti risparmi variabili tra 150 e 200 euro per gli anziani e tra 350-500 euro per le grandi famiglie, che dovranno richiedere un apposita carta fedeltà (Senior e Superfamily), rilasciata con autocertificazione. Entrambe le tessere consentiranno lo sconto automatico dell’Iva sui prodotti indicati, direttamente alla cassa e immediatamente visibile sullo scontrino.

L’iniziativa prevede un investimento mensile di 1 milione euro, senza spese di pubblicità, ed ha lo scopo di ”dare un contributo concreto e permanente al sostegno dei consumi”, dopo che nel 2012 si è verificato, secondo Nielsen, un calo delle vendite dell’1,5% nei volumi dei prodotti di largo consumo.

In base alle risposte che l’insegna otterrà, a fine marzo deciderà se prolungare l’operazione per tutto l’anno in corso. L’iniziativa ha già incassato il gradimento di FederAnziani che la promuoverà nelle circa 2mila sedi distribuite sul territorio nazionale.

Carrefour taglia l’Iva per anziani e famiglie numerose ultima modifica: 2013-01-15T13:01:14+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment