Sky_20210614_Radio_v1_Banner_1000x250
 

Tbwa individua quattro opportunità di crescita “dirompente” per i brand del settore finanziario

Siamo di fronte a un nuovo inizio che apre un’enorme opportunità per i marchi finanziari

Backslash, l’unità di intelligence culturale di Tbwa\Worldwide, ha pubblicato il rapporto Future of Finance in cui si evidenziano le opportunità di crescita disruptive nei servizi finanziari. Questo report è il primo della serie “Future Of”, che vogliono esplorare cosa succederà nei settori più importanti.

Lo studio prevede che un massiccio trasferimento di ricchezza metterà le donne statunitensi al comando di circa 30 trilioni di dollari di attività entro il 2030, un aumento di circa 20 trilioni di dollari rispetto al 2016 (fonte: McKinsey & Company) e che i fondi ESG, che considerano fattori ambientali, sociali e governativi, sperimenteranno un triplice salto di attività entro il 2025 (fonte: PwC).

Il rapporto sfrutta la cultural intelligence per sbloccare quattro opportunità di crescita dirompente nella finanza, e delinea modi specifici di agire per le aziende – sia che si tratti di rivolgersi a un nuovo pubblico, di introdurre nuovi servizi o di investire in innovazione di prodotto.

Le quattro opportunità sono le seguenti.

1. Life Outside the Lines (Vita fuori dagli schemi): il denaro diventa sempre meno legato al genere e alla fase della vita via via che le moderne realtà stravolgono le tradizioni. L’aumento dei costi e l’abbandono della tradizione stanno sconvolgendo le vecchie tappe di vita, come andare al college o all’università, sposarsi e avere figli. Le opportunità per i brand includono il Fem-Finance – un passaggio dalla gestione del denaro da parte di e per gli uomini a prodotti progettati per soddisfare le esigenze delle donne. Ad esempio, cosa succederebbe se i premi della carta di credito potessero essere utilizzati per compensare l’alto costo dei trattamenti di fertilità?

2. Breaking the Money Taboo (Rompere il tabù del denaro): il denaro è stato in cima alla lista delle cose di cui non parlare per decenni, insieme alla politica, al sesso e alla religione. Una cultura volta al ribaltamento dei tabù sta creando una nuova apertura verso il denaro, e la trasparenza sta definendo una nuova era della finanza. Guardando avanti, il finance-tainment (finanza + intrattenimento), la terapia finanziaria e le soluzioni per il benessere ci aiuteranno a creare un rapporto più sano con il denaro. E se il benessere finanziario diventasse parte della nostra routine di salute quotidiana, proprio come l’alimentazione, il sonno e l’esercizio fisico?

3. Rich, Redefined (Ridefinizione di ricchezza): in un mondo in cui le risorse naturali stanno diminuendo e la disuguaglianza è in aumento, le vecchie idee di ricchezza sembrano fuori dal mondo in un mondo. Misure più etiche del successo finanziario stanno sconvolgendo il sistema. Man mano che denaro e valori diventano sempre più interconnessi, assisteremo all’aumento della finanza islamica, del ROI etico e delle restituzioni integrate. E se le società di carte di credito strutturassero i loro programmi di ricompensa sulla base di una spesa etica? Più un’azienda o settore è socialmente responsabile, più punti ottieni.

4. Bringing Back Reality (Riportare alla realtà): dalle valute digitali alle risorse virtuali, la finanza sta diventando sempre più intangibile. Ma man mano che il denaro diventa virtuale, la nostra relazione sta diventando meno radicata nella realtà. I brand orientati al futuro possono risolvere i problemi di domani attraverso reality check, caveau virtuali e consulenti phygital. E se le compagnie di assicurazione offrissero la protezione delle risorse digitali?

“Man mano che i consumatori abbandonano i vecchi approcci, la finanza sarà costretta a evolversi. In questo nuovo inizio c’è un’enorme opportunità per i marchi finanziari di aiutarci a resettare, soprattutto mentre pianifichiamo per la vita post-pandemia”, ha concluso Cecelia Girr, director of cultural strategy per Tbwa’s Backslash

Tbwa individua quattro opportunità di crescita “dirompente” per i brand del settore finanziario ultima modifica: 2021-04-15T11:20:06+02:00 da editorbrand01

Tags:

,

Related posts

Comment