Publitalia convegno maggio 2022 long
 

Le migliori pubblicità social del 2021 secondo Talkwalker

Secondo il monitoraggio di Talkwalker spiccano per engagament e menzioni le campagne di Emirates, Qantas, Aldi e Samsung

Sono quelle di Emirates e Qantas tra le compagnie aeree, della catena di supermercati Aldi e di Samsung le campagne social pianificate nel 2021 che si sono distinte in termini di condivisioni, menzioni ed engagement a livello mondiale.

E’ quanto emerge dal monitoraggio continuativo di Talkwalker,  che misura quotidianamente le conversazioni social e web generate dagli account di aziende, associazioni, federazioni, emittenti tv e personaggi in termini di presenza e interazioni (engagement) sui social.

Si è distinta in particolare Emirates che in agosto, per celebrare la fine dell’obbligo di sottoporsi alla quarantena nei viaggi tra Gran Bretagna ed Emirati Arabi Uniti, ha lanciato un video promozionale con una hostess che dava il benvenuto ai passeggeri in viaggio a Dubai dalla sommità del Burj Khalifa.

Il video originale ha totalizzato oltre 6,6 milioni di visualizzazioni su Youtube, mentre quello del dietro le quinte è diventato virale sui social media con oltre 30 mila engagement su Twitter e oltre 400 mila su Instagram.

«L’alto livello di engagement non è dovuto solo al messaggio – commenta Francesco Turco, marketing executive di Talkwalker – che ovviamente è stato molto ben accolto perché tutti volevano disperatamente tornare a viaggiare. I consumatori hanno reagito con sorpresa ed entusiasmo grazie alla creatività del brand e alla storia dietro all’annuncio pubblicitario».

La compagnia aerea australiana Qantas, invece, ha pubblicato uno spot per promuovere il vaccino per il COVID-19, mostrando alcune persone che, essendo finalmente in grado di viaggiare grazie all’aumento del numero di vaccinazioni, potevano incontrare i propri cari oltreoceano. La campagna ha ricevuto oltre 55 mila menzioni social. Mentre il video su YouTube ha visto quasi 500.000 visualizzazioni.

 

Aldi, la multinazionale tedesca attiva nel settore della grande distribuzione organizzata, è riuscita a trasformare un contenzioso in una campagna social di successo dopo che Marks & Spencer ha rivendicato la proprietà intellettuale della famosa torta-bruco, imitata da Aldi (e da altri rivenditori), che aveva inventato nel 1990. Individuando in nel fatto un’opportunità di marketing, Aldi ha colto la palla al balzo lanciando una campagna sui social media che ha ricevuto oltre 117.000 menzioni e l’hashtag #FreeCuthbert è diventato presto virale con un engagement di 125.700 interazioni.

Le migliori pubblicità social del 2021 secondo Talkwalker

«La campagna non solo ha generato brand awareness per Aldi, ma ha anche coinvolto i consumatori, che si sono prodigati per supportare il marchio – prosegue Turco –. Uno dei tweet più popolari è stato proprio l’immagine di Cuthbert in prigione. Aldi è stata brava nello sfruttare la situazione e ha creato una campagna che ha incrementato la brand awareness e ha consentito di aggiudicarsi molti nuovi fan».

Nella top 4 entra di diritto anche Samsung Electronics con la campagna #TeamUnstoppable pianificata nel Sudest Asiatico con l’obiettivo di promuovere l’innovazione e la condivisione di storie motivazionali sui social media da parte dei nativi digitali della Gen Z e mIllennial. Con 4.300 menzioni Samsung è riuscita a raggiungere il proprio pubblico di riferimento. Infatti, il 4,2% delle conversazioni proveniva dalla Gen Z, mentre il 33,2% dai Millennial. In particolare uno dei post più popolari pubblicato su TikTok ha ricevuto oltre 40.000 interazioni (engagement).

Le migliori pubblicità social del 2021 secondo Talkwalker ultima modifica: 2022-01-25T16:31:52+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment