L’analisi di GroupM – Coronavirus / 5 – Gli italiani trascorrono 35 minuti in più al giorno davanti alla TV

Abbiamo fatto il punto con GroupM su come stanno cambiando le abitudini degli italiani nelle settimane dal 21 febbraio all’11 marzo. Dopo il decreto del 9 marzo l’incremento delle audience si è allargato dalle regioni del Nord a tutta la penisola

GroupM Research & Insight, che segue l’andamento degli ascolti TV e delle audience sul web dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19 in Italia, ha rilasciato una nuova analisi relativa al periodo che va dal 21 febbraio all’11 marzo  per la TV e dal 21 febbraio all’8 marzo per il web.

“Con il susseguirsi delle restrizioni da parte del governo italiano per fronteggiare l’emergenza sanitaria si assiste a una progressiva crescita del bacino TV in prime time (+8,3%) e soprattutto in day time (+14,9%)”, commenta Federica Setti, Chief Researcher Officer  di GroupM.

L’ascolto aumenta trasversalmente su tutti i target e con la 3za settimana di chiusura delle scuole l’incremento dell’ascolto dei bambini fra i 4 e i 14 anni sfiora il +30%.

Dopo il decreto ‘Io resto a casa’ del 9 marzo l’incremento delle audience si allargato dalle regioni del Nord a tutta la penisola, ormai ‘zona protetta’. Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Val d’Aosta sono ancora in testa con crescite vicino al +20%. Gli italiani trascorrono circa 35’ in più al giorno davanti ai televisori, guardando prevalentemente TG e programmi di informazione.

Le performance dei TG, nazionali e regionali, continuano a registrare variazioni a doppia cifra (rispettivamente, +22% e +34%), così come i programmi di infotainment (+10%). Anche sul web, segnala GroupM, si registra una crescita nella fruizione di contenuti digitali: i siti di news si apprestano a crescere a tripla cifra in termini di pagine viste (+96,8% dall’inizio dell’epidemia in Italia), con il sito di Repubblica.it in testa in termini di variazione di audience (+135% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno).

Anche su Google Search e su YouTube si legge un’impennata nell’utilizzo della keyword ‘coronavirus’ con picchi in corrispondenza delle evoluzioni dei provvedimenti governativi.

SCARICA LE SLIDE

L’analisi di GroupM – Coronavirus / 5 – Gli italiani trascorrono 35 minuti in più al giorno davanti alla TV ultima modifica: 2020-03-13T11:35:15+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment