Onlineprinters marzo 2020
 

La realtà aumentata aiuta le persone a valutare i prodotti e ha un impatto positivo sulle decisioni d’acquisto

Snap Inc., Publicis Media e Alter Agents hanno condotto uno studio per valutare l’impatto dell’AR sul comportamento d’acquisto, significativo in alcune categorie come arredo e personalizzazione

Siano integrate sulle piattaforme social o sulle app dei retailer e dei brand, le esperienze in realtà aumentata piacciono sempre di più.

Per valutare l’impatto che hanno sul comportamento d’acquisto Snap Inc., che sull’AR ha investito molto, Publicis Media e la società di ricerche di mercato Alter Agents hanno condotto uno studio quantitativo su un campione di 4000 persone tra i 13 e i 49 anni negli Stati Uniti, Uk, Francia e Arabia Saudita, affiancato da interviste a esperti di AR ed etnografia mobile con un diario tenuto dagli utenti.

 

La realtà aumentata aiuta le persone a valutare i prodotti e ha un impatto positivo sulle decisioni d’acquisto

Qui alcuni risultati dello studio

La metà delle persone intervistate nello studio quantitativo hanno detto di aver usato l’AR in passato e quasi un terzo ha usato esperienze brandizzate in realtà aumentata. In particolare gli Snapchatter – oltre 200 milioni quelli che ogni giorno usano la AR – sono il 56% più predisposti a usare tale funzione rispetto a chi non usa la piattaforma social.

L’impatto sulle decisioni d’acquisto delle esperienze di AR brandizzate è significativo, soprattutto in categorie come l’arredamento (73%), personalizzazione di prodotti (73%), try-on virtuale (72%) e dimostrazioni di prodotto (70%).

Il 75% del campione concorda che la realtà aumentata, come tecnologia in sé, avrà un ruolo maggiore nel modo in cui le persone faranno acquisti nei prossimi 5 anni. Due su tre chi ha detto che userebbe un’applicazione di AR fornita da un brand dicono anche che questa faciliterebbe una prossima decisione d’acquisto. Il 54% cerca attivamente esperienze di AR, specialmente sulla fotocamera delle piattaforme digitali come Snapchat.

Da non trascurare l’impatto della possibilità di condividere facilmente le esperienze di AR, importante per il 61%. Lo studio ha indicato che le esperienze di AR brandizzate possono influenzare positivamente i consumatori in svariati punti del percorso d’acquisto, suggerendo acquisti, aumentando la percezione positiva del brand ed educando i consumatori.

“I consumatori si aspettano di più dai brand e questa ricerca dimostra che l’AR supporta queste aspettative non solo rallegrando i clienti, ma anche influenzando positivamente il processo d’acquisto – dice David Roter, vice president of global agency and brand partnerships in Snap Inc -. I brand devono considerare l’utilità e l’appeal delle esperienze basate sull’AR quando sviluppano strategie di marketing e coinvolgimento, poiché i dati mostrano che sta diventando fondamentale per il successo a lungo termine”.

La realtà aumentata aiuta le persone a valutare i prodotti e ha un impatto positivo sulle decisioni d’acquisto ultima modifica: 2021-06-04T11:55:38+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment