In Olanda Kantar e Ipsos si aggiudicano il contratto per misurare l’audience cross-mediale

Sarà in grado di offrire in un unico data-set tutte le rilevazioni relative a TV, media digital, stampa e radio

Kantar e Ipsos si sono aggiudicate il contratto per misurare l’audience cross-mediale in Olanda e in collaborazione con il Nationaal Media Onderzoek (NMO) che rappresenta gli interessi dell’industria media olandese, implementeranno la prima soluzione di misurazione dell’audience che combina visione, ascolto, navigazione e lettura attraverso un unico sistema integrato per fornire informazioni più complete sui comportamenti del pubblico olandese.

Secondo quanto dichiarato dal MNO questa soluzione di misurazione dell’audience totale rappresenterà il servizio più avanzato al mondo e segnerà il più grande cambiamento verso una nuova visione del consumo dei media da parte del pubblico.

Il nuovo approccio consentirà inserzionisti e  agenzie di comprendere meglio i propri consumatori, migliorare il targeting dei messaggi relativi al marchio e stabilire in che modo i media possano influenzare le decisioni relative agli acquisti dei consumatori, massimizzando al contempo il ROI e offrendo le basi per la pianificazione cross-mediale e la valutazione.

L’annuncio dell’aggiudicazione è stato accolto positivamente dall’industry pubblicitaria olandese: per Harry Dekker, Media Director di Unilever, è ormai necessaria “una svolta radicale nel modo di pianificare e valutare i media”. Il servizio sarà lanciato nel corso del 2021 e l’impianto di ricerca sarà illustrato nel corso di un webinar in programma il 14 aprile.

In Olanda Kantar e Ipsos si aggiudicano il contratto per misurare l’audience cross-mediale ultima modifica: 2021-04-01T10:16:24+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment