Onlineprinters marzo 2020
 

Il World Economic Forum individua i lavori del futuro tra tecnica e relazioni umane

Marketing e produzione di contenuti sono tra i lavori per i quali ci sarà più richiesta in futuro, secondo uno studio presentato settimana scorsa dal World Economic Forum e realizzato in collaborazione con Burning Glass Technologies, Coursera e LinkedIn.

L’obiettivo dello studio è identificare le opportunità nel medio termine e le skill che serviranno ai professionisti.

Secondo i dati, emergono 96 professioni in 7 cluster caratterizzati da due driver – digitale e umanità – la cui domanda nel 2020 crescerà del 51% per 6,1 milioni di opportunità lavorative a livello globale.

La selezione riflette l’adozione delle nuove tecnologie – e quindi serviranno ingegneri, specialisti di cloud e sviluppo di prodotti, con una particolare attenzione alla green economy – mentre sull’altro versante viene evidenziata la richiesta di professioni incentrare sulle relazioni umane, e dunque nell’assistenza al prossimo, marketing, vendite e produzione di contenuti insieme a quelle di mediazione con persone e culture.

SCARICA LA RICERCA

Il World Economic Forum individua i lavori del futuro tra tecnica e relazioni umane ultima modifica: 2020-01-27T11:03:22+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment