GS1 Italy: il paniere green del largo consumo cresce in un anno del 5,5% e vale 9,2 miliardi di euro

La sostenibilità vale: l’impegno delle aziende per il rispetto dell’ambiente e il benessere animale dichiarato in etichetta convince i consumatori italiani e fa crescere le vendite.

Secondo l’Osservatorio Immagino di GS1 Italy nei 12 mesi analizzati (terminanti a giugno 2020) 1 prodotto su 5 ha sulla confezione almeno un claim legato alla sostenibilità e il paniere di questi prodotti ha generato un sell-out di 9,2 miliardi di euro, in crescita del 5,5% contro il +2,6% messo a segno l’anno precedente.

Il dossier dell’Osservatorio Immagino dedicato a questo tema, rivela che a sostenere questa tendenza è soprattutto la domanda, in aumento del 4,5%, confermando l’attenzione dei consumatori nei confronti dei prodotti che dichiarano in etichetta la sostenibilità del contenuto e/o quella del packaging e in generale l’impegno dell’azienda a ridurre l’impatto ambientale.

Di tutti i trend, quello più in crescita riguarda il claim di responsabilità sociale dell’azienda (+7,1%), mentre il settore che vale di più in termini assoluti è quello della gestione sostenibile delle risorse, con oltre 4,7 miliardi di euro di sell-out e il 24,4% di quota sul totale prodotti green.

Nel corso dell’anno c’è anche stata una crescita robusta dei prodotti con claim che rimandano alla sostenibilità del packaging: +14,5% l’indicazione riciclabile, +29,9% quella con materiale riciclato (soprattutto in ambito detergenza) e +16,1% per il claim biodegrabile.

GS1 Italy: il paniere green del largo consumo cresce in un anno del 5,5% e vale 9,2 miliardi di euro ultima modifica: 2021-03-01T11:38:56+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment