GroupM: al Festival di Sanremo è sbarcata una nuova generazione di investitori pubblicitari fatta di OTT e piattaforme di streaming

La vetrina di Sanremo ha attratto brand come TIM Vision e Tim Music, Amazon, Disney, Netflix e Spotify, un segno di quanto sia cambiato e ringiovanito il pubblico da un paio d’anni a questa parte, spiega l’analisi del Dipartimento Business Intelligence & Media Insight di GroupM

Dopo il decennio delle Telco e quello dei brand istituzionali, l’edizione 2021 del Festival di Sanremo segna l’inizio dell’era degli streamer. E’ la lettura che ne dà Dipartimento Business Intelligence & Media Insight di GroupM guidato da Federica Setti che quest’anno ha voluto andare oltre la consueta analisi delle audience.

“Ogni anno il Dipartimento in occasione del Festival di Sanremo si dedica quasi esclusivamente all’evento. L’analisi è nata quasi per caso, alla prima serata è saltato all’occhio che i newcomer – streamer come TIM Vision e TIM Music, Amazon, Disney, Netflix e Spotify – si facevano notare più degli altri sia per posizionamento che per caratteristiche creative”.

Di qui una serie di ipotesi che sono state verificate ripassando nel tempo le ultime 3 decadi: così gli anni 2000 sono stati evidenziati come gli anni delle telco, gli anni ’10 quelli dei brand istituzionali, gli anni ’20 sono diventati gli anni degli streamer. “Sanremo è la vetrina, loro sono il negozio di destinazione, e lo mettono in evidenza con le campagne su altri mezzi, come social e OOH”, spiega Setti.

Sotto questa lente, l’analisi del Festival fatta dal Dipartimento Business Intelligence & Media Insight di GroupM mette in evidenza anche quanto siano cambiati il pubblico – ringiovanito negli ultimi 2 anni – e le modalità di fruizione, con una coda che si allunga e si affolla su RaiPlay. E’ una tendenza destinata a durare, questo dominio degli streamer? “Difficile dirlo, in qualche modo rispecchiano la dinamica delle telco negli anni 2000  di sicuro hanno la forza di presidiare i grandi eventi TV e lo faranno ancora a cominciare dagli Europei di Calcio: non dimentichiamo che Amazon ha comprato 17 partite di Champions League e sicuramente vorrà farlo sapere”, commenta Setti.    

SCARICA LE SLIDE

GroupM: al Festival di Sanremo è sbarcata una nuova generazione di investitori pubblicitari fatta di OTT e piattaforme di streaming ultima modifica: 2021-03-17T11:55:51+01:00 da editorbrand01

Related posts

Comment