Onlineprinters nov-dic 2020
 

Investimenti pubblicitari: UNA rivede al rialzo la stima per il 2020 a -12,2%. Rimbalzo nel 2021: +13%

Il moderato ottimismo di UNA: il 2020 potrebbe chiudere a -12,2%, meglio del previsto -17% di giugno. La proiezione per il 2021 parla di una crescita del 13%

Bene ma non benissimo: l’aggiornamento delle previsioni sugli investimenti pubblicitari presentato da Marianna Ghirlanda, presidente Centro Studi UNA e ceo di Dlv Bbdo nel corso di Comunicare Domani, migliora la stima rispetto al giugno scorso, proiettando la chiusura dell’anno a -12,2%, invece del -17% di giugno, in parallelo a quanto previsto da Upa e anticipato da Lorenzo Sassoli durante il convegno Branding E-volution, grazie al rimbalzo positivo di luglio, agosto e settembre.

La proiezione di Una per il 2021 parla anche di una crescita del 13%, ma il ritorno ai livelli di investimento del 2019 non potrà avvenire prima del 2022. Intanto, il rimbalzo del 2021 “proietta una situazione eccezionale”, ha detto Ghirlanda, sottolineando anche che i dati sono stati raccolti 10 giorni fa, prima dell’esplosione dei contagi nella seconda ondata.

Investimenti pubblicitari: UNA rivede la rialzo la stima per il 2020 a -12,2%

 

L’andamento per mezzi nel 2020 mostra la forte perdita dei mezzi più penalizzati dal confinamento, con il -49% del cinema e il – 30,2% dell’OOH, insieme alla stampa periodica (-31,5%) che questa situazione la vive strutturalmente. Radio e quotidiani sfiorano il -21%, mentre la tv si attesta al -12,3% e il digital contiene le perdite a -5,3%.

Il rimbalzo previsto per il 2021 vede il cinema crescere del 50,7%, l’OOH +35,8%, la radio +15,1%, il digital +14,3%, la tv +10,7%, i periodici + 6% e i quotidiani +3,3%. Sul piano delle quote, ne risulta un duopolio che polarizza il mercato, ha sottolineato Ghirlanda, tra tv e digital che se la giocano 43,4% a 41% nel 2020 e si avvicinano sempre di più nel 2021 (rispettivamente 42,5% a 41,5%).

“L’impatto del covid-19 è stato importante, ma è importante non fermarsi, analizzare lo scenario e attivare processi virtuosi”, ha commentato Ghirlanda sottolineando che i dati dimostrano, in parte, che ciò sta già accadendo e che adesso è essenziale rivedere le strategie, aggiornarle, ma non smettere di comunicare.

Investimenti pubblicitari: UNA rivede al rialzo la stima per il 2020 a -12,2%. Rimbalzo nel 2021: +13% ultima modifica: 2020-10-20T15:00:58+02:00 da editorbrand01

Related posts

Comment