Amazon Bedroom_1000x250
Amazon GameRoom_1000x250
Amazon LivingRoom_1000x250
 

Barometer & Sentiment di Brand News. Prosegue il grande freddo estivo degli investimenti. In autunno gli unici break offerti da Mondiali e Black Friday

L’andamento del mercato sulla base dell’elaborazione delle stime dei principali centri media. Flette, ma senza crollare, il mercato degli investimenti pubblicitari che entro fine anno dovrebbe chiudere con un dato intorno al -2,5%. L’unica boccata di ossigeno a novembre con i Mondiali   

Nuovo appuntamento con il Barometer&Sentiment di Brand News con le indicazioni sull’andamento del mercato degli investimenti pubblicitari. Ricordiamo che i dati non sono confrontabili con quelli di Nielsen avendo Barometer&Sentiment un perimetro di rilevazione diverso. L’obiettivo è dare un’indicazione attendibile sullo stato del mercato grazie alla nostra elaborazione delle previsioni dei principali centri media. Barometer offre una stima sull’andamento del mese appena concluso. Sentiment offre una stima sull’andamento del mese in corso. Forecast è una proiezione sulla chiusura dell’anno in corso.

IL COMMENTO

Prosegue in agosto e settembre la flessione degli investimenti pubblicitari, un’inversione di tendenza iniziata a giugno che ha coinciso con una duplice criticità: la difficoltà delle aziende in questa fase di crisi bellica dovuta all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia e il confronto con un periodo forte come quello dell’anno scorso sostenuto da Europei di calcio e Olimpiadi.

Criticità che resistono e resisteranno purtroppo anche nei prossimi mesi, dato che il 2021 era stato un anno di rimbalzo.

A livello di mezzi, rimane in sofferenza la televisione (al netto del calcio) e gli Ott.

Sempre negativo il trend della stampa, mentre la radio e il digital stanno performando con meno sofferenza.

Il consuntivo di fine anno sarà caratterizzato da un risultato negativo, ma come sottolinea ogni volta Upa, si tratta di una sostanziale tenuta a fronte di un temuto crollo.

Le uniche variabili che contribuiranno positivamente al risultato di fine anno sono rappresentate dalla raccolta pubblicitaria per i Mondiali di Calcio e per il Black Friday che caratterizzeranno il mese di novembre.

Note:

Le stime dell’andamento mensile sono una nostra elaborazione ponderata sulla base delle previsioni delle principali agenzie media che operano in Italia. Le previsioni riguardano gli investimenti delle aziende in advertising (tv, stampa, radio, esterna, cinema, internet), digital e social. Sono esclusi gli investimenti in classified e direct mail, eventi, sponsor, product placement.

Barometer & Sentiment di Brand News. Prosegue il grande freddo estivo degli investimenti. In autunno gli unici break offerti da Mondiali e Black Friday ultima modifica: 2022-10-03T10:55:47+02:00 da Redazione

Related posts